Comunicato n. 493
lunedì, 18 Maggio 2020

Individuazione aree e programmazione estiva di eventi culturali e musicali: domani nuovo incontro a Palazzo Zanca

In considerazione della riapertura per il prossimo 15 giugno delle attività di spettacolo all’aperto e al chiuso con la limitazione di mille posti per le aree esterne e duecento per le interne, così come previsto dall’ultimo DPCM, e dell’esigenza di un nuovo confronto, innanzitutto tra le Istituzioni, è stato convocato per domani, martedì 19, alle ore 9.30, a Palazzo Zanca, dal Vice Sindaco Salvatore Mondello un incontro programmatico cui parteciperanno rappresentanti dell’Autorità di Sistema Portuale, la Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali, l’Ente Teatro Vittorio Emanuele, il Museo regionale, l’Università degli Studi di Messina e il Conservatorio Corelli. Per il Comune di Messina, oltre al Vice Sindaco Mondello, saranno presenti gli Assessori Giuseppe Scattareggia, Dafne Musolino, Roberto Vincenzo Trimarchi, Enzo Caruso e Massimiliano Minutoli, e le sei Circoscrizioni. Obiettivo della riunione, che segue quella dello scorso giovedì 14 Maggio, sempre a Palazzo Zanca, è l’individuazione di aree sparse sul territorio comunale, sia centrali che periferiche, ove sia possibile svolgere le attività culturali e di spettacolo che si intendono programmare in città per l’estate, garantendo le disposizioni di sicurezza anticovid. Pertanto all’incontro di domani non è prevista la partecipazione, come precedentemente comunicato, delle Associazioni Teatrali e Musicali, le Scuole di Danza e gli esercenti dei Cinema. L’Assessore Scattareggia, con delega allo Spettacolo, Eventi Musicali, Rapporti con gli Enti Teatrali e Associazioni Musicali, avvierà a breve anche una serie di confronti programmatici con gli appartenenti al mondo dello spettacolo, del teatro e del cinema.