Comunicato n. 631
venerdì, 1 Luglio 2022

L’Assessore alla Cultura Caruso a Palermo per progetti sulle minoranze linguistiche

L’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, accompagnato dalla dott.ssa Giovanna Quartarone del Dipartimento Cultura del Comune di Messina, ha partecipato al briefing, tenutosi presso il Dipartimento Cultura della Regione Siciliana alla presenza del dott. Corrado De Rosa e della dott.ssa Giuseppina Mariani, referenti del Dipartimento per gli Affari Regionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri. All’incontro sono stati invitati i Sindaci ed i loro delegati dei Comuni della Sicilia nei cui territori sono presenti “Minoranze linguistiche”, riconosciute dalla Legge n. 482/99.
In riferimento alle attività previste dalla Legge 482/99 “Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche”, l’incontro ha avuto come obiettivo la verifica dello stato dell’arte, delle attività in corso presso i Comuni e la raccolta di proposte, osservazioni e suggerimenti da tenere in debito conto in occasione dell’emanazione del prossimo decreto triennale, che, com’è noto, definisce i criteri per la ripartizione dei contributi previsti dagli articoli 9 e 15 della citata legge.
“Nel Comune di Messina, nel quale è presente la Minoranza linguistica greca, – ha dichiarato l’Assessore Caruso – sono stati attivati da anni progetti calendarizzati con quelli delle Regioni ove insistono le minoranze linguistiche storiche di cui all’art. 2 della legge 482/99, orientati alla formazione, alla toponomastica e alla conoscenza della lingua, in collaborazione con la Comunità Ellenica di Messina”.