Comunicato n. 329
lunedì, 29 Marzo 2021

Lavori di attraversamento della fibra ottica in città nella seduta della I Commissione consiliare

Il Presidente della I Commissione consiliare Lavori Pubblici Libero Gioveni ha convocato oggi in Aula l’Assessore alle Politiche Energetiche Francesco Caminiti e il responsabile del Servizio Manutenzione Strade Carmelo Costanzo al fine di focalizzare l’attenzione, con l’intero organo consiliare, sulla gestione dei lavori di attraversamento della fibra ottica in città, a seguito dei disagi di natura strutturale verificatisi in diverse zone. “Dal dibattito – spiega Gioveni – è emerso che in data 15 maggio 2020 è stata varata dal Dipartimento Servizi Tecnici una determina dirigenziale (n. 4332) che ha previsto alcune prescrizioni per le ditte richiedenti la concessione al fine di ridurre il più possibile i danni o i disagi. Tra le prescrizioni più importanti vi sono: – preliminare rilievo con georadar per verificare la presenza di tubazioni relative ad altri sottoservizi; – priorità di scavo da dare a margine del marciapiede e, solo ove non fosse possibile, scavare al centro strada; – obbligo di ripristino scavo con bitume con larghezza minima di 1,40 metri entro 30 giorni dallo scavo; – rispetto dell’obbligo previsto dal ‘Decreto Scavi’ dell’1 ottobre 2013 della bitumazione integrale delle strade che nei dodici mesi precedenti erano state interamente asfaltate. Inoltre – prosegue il Presidente – è emerso che tra le varie ditte interessate alla posa della fibra ottica la Open Fiber è quella che si prefigge l’obiettivo maggiore di servire ben 96.000 unità immobiliari, con 56.000 già coperte fino ad oggi. L’Assessore Caminiti e l’ing. Costanzo, – conclude Gioveni – nell’ammettere i problemi verificatisi per la carenza di personale dedito al controllo, hanno annunciato, con soddisfazione dell’intera Commissione, che dall’1 aprile il servizio Manutenzione Strade sarà integrato da altre due unità che si dedicheranno esclusivamente alle verifiche e alla gestione dei lavori di posa della fibra”.