Comunicato n. 806
lunedì, 3 Agosto 2020

Lavori di messa in sicurezza della strada San Michele – Portella: esito della I Commissione consiliare

La I Commissione Lavori Pubblici, presieduta dal Consigliere comunale Libero Gioveni, ha affrontato oggi la problematica dei lavori di messa in sicurezza della strada San Michele – Portella. Presenti all’incontro il Dirigente del Dipartimento Servizi Tecnici Antonio Amato e i rappresentanti di un Comitato spontaneo della zona: Carlo Rizzo, Giovanni Dell’Acqua e Santino Capri. “I lavori procedono parecchio a rilento, – spiega Gioveni – generando enormi disagi ai residenti delle zone collinari. Dal dibattito è chiaramente emersa una responsabilità dell’impresa che, secondo quanto dichiarato dall’ing. Amato, non sembra abbia rispettato tempi e parametri di sicurezza, assentandosi anche spesso dal cantiere, tanto da indurre lo stesso Dipartimento a valutare la possibilità di una rescissione del contratto. L’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello – prosegue il Presidente – ha anche fatto pervenire agli atti della Commissione una corposa corrispondenza dalla quale emergono anche gli esiti dei vari sopralluoghi in cantiere dove sono state riscontrate inadempienze di vario genere da parte della ditta.
La Commissione – conclude Gioveni – si è poi determinata di chiedere, attraverso un documento di sollecito, anche la collocazione di un semaforo che consenta in termini di viabilità l’istituzione di un senso unico alternato, anche alla luce del crescente afflusso veicolare alternativo nella zona dovuto ai disagi che si vivono in questo periodo per i lavori nel viadotto Ritiro”.