Comunicato n. 1273
mercoledì, 25 Novembre 2020

Lunedì 30 l’avvio di una nuova sessione di Consiglio comunale

foto del Consiglio comunale

Lunedì 30, alle ore 17, il Consiglio comunale avvierà una nuova sessione consiliare con all’ordine del giorno trentasette proposte di deliberazione, dieci interrogazioni e una mozione. I provvedimenti da discutere riguardano il Bilancio consolidato 2019; l’istituzione della consulta giovanile della città di Messina – statuto e regolamento; A.RIS.ME’ – Bilancio consuntivo 2019; Azienda Messina Social City – Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2020-2022 – Budget pluriennale 2020-2022 e Piano Programma 2020-2022; modifica del regolamento di Polizia mortuaria; e trentadue riconoscimenti di debiti fuori bilancio. Le dieci interrogazioni interessano la riorganizzazione dei servizi municipali “vigile urbano di quartiere”; il sarcofago Don Diego Sosa; l’applicazione parametri 151, 154 e 170 presso ATM Azienda Speciale in liquidazione; l’interrogazione in tema di introiti economici derivanti dall’organizzazione di concerti musicali da parte di soggetti privati; la permanenza del Comune di Messina in Fondazione TaoArte; lo spostamento della dipendente Enrica Carnazza; la demolizione di casette e baracche in via delle Mura – Riqualificazione urbana; gli impianti sportivi da destinare all’AIA Messina; gli alloggi Fondo Basile: 45 famiglie nel limbo da 12 anni!; e i vigili urbani idonei dell’ultimo concorso: quale futuro? La mozione è un atto di indirizzo per stipulare convenzioni con soggetti privati diretti a fornire servizi aggiuntivi, in particolare con il servizio TAXI.