Comunicato n. 1475
venerdì, 11 Ottobre 2019

“NONNO ASCOLTAMI! L’OSPEDALE IN PIAZZA” DOMENICA 13 A PIAZZA DUOMO

Grazie alla sensibilità dimostrata dall’assessore comunale alle Politiche della Salute Alessandra Calafiore ed all’impegno di partner nazionali e locali, domenica 13, dalle ore 10, avrà inizio a piazza Duomo la decima edizione di “Nonno Ascoltami”, campagna di sensibilizzazione ai problemi dell’udito. Medici specialisti e tecnici dell’udito eseguiranno screening gratuiti e quest’anno verranno effettuati anche indagini vestibolari per scongiurare le patologie labirintiche che causano gravi conseguenze, quali le cadute negli anziani. La campagna “L’Ospedale in piazza”, partita lo scorso 22 settembre, coinvolge 36 città e 16 regioni. Saranno oltre 10 milioni i cittadini che in tutta Italia potranno effettuare controlli gratuiti dell’udito nelle tende messe a disposizione dalla Croce Rossa. A Messina saranno coinvolte associazioni e scuole per dare ampia diffusione all’iniziativa perché l’ipoacusia e le altre patologie legate all’udito stanno assumendo connotati drammatici, soprattutto tra i giovani che fanno uso di apparecchiature ad alto volume. È bene far comprendere ai giovani e anche agli adulti – sottolinea Luigi Bonanno coordinatore regionale di Nonno Ascoltami Udito Italia Onlus – che l’udito è un bene prezioso da tutelare e preservare non sottovalutando la percezione delle prime avvisaglie. Le scuole cittadine che aderiscono all’evento di domenica sono gli istituti comprensivi “A. Paino – Gravitelli”, “Pascoli Crispi”, “Salvo D’acquisto”, Tremestieri “Gaetano Martino”, “Cannizzaro – Galatti”, “S. Giovanni Bosco”, Istituto Salesiano “Domenico Savio” e Collegio “S. Ignazio”. Le scuole elementari (classi quarte e quinte) parteciperanno con la realizzazione di cartelloni e quelle medie (classi prime) con la realizzazione di disegni, poesie e racconti sul tema inerente le problematiche legate all’udito, nell’ottica del rapporto nonno – nipote. In occasione della manifestazione a piazza Duomo, i lavori degli studenti saranno esposti nel “Muro del Nonno” allestito per l’evento. Una commissione valuterà i lavori e stabilirà un vincitore per la categoria disegno elementari, uno per la categoria cartellone, uno per la poesia ed uno per il racconto; a tutte le scuole partecipanti saranno consegnate targhe e coppe. All’interno delle tende, messe a disposizione da Croce Rossa Italiana, verranno effettuati dai medici audiometristi ed audioprotesisti screening gratuiti dell’udito. Le associazioni sportive e ricreative, che arricchiranno la giornata con momenti di sport, gioco e di intrattenimento, sono “Ars Nova” (scuola di musica); “Associazione Clown Terapy”; “ASD Seido Kenpo Ryu Dojo” (arti marziali); “Associazione Messina scherma”; “ASD Peloro Volley” (pallavolo); “ASD Messina Table Soccer” (subbuteo) ed inoltre Amici dello Yaci (centro culturale); Università della Terza Età; Associazione A.M.M.I.; Consulta Comunale delle Organizzazioni Sociali; Associazione FIDAPA e Lions Club Messina Ionio.