Comunicato n. 267
martedì, 16 Marzo 2021

Nuova dotazione tecnologica nell’Aula consiliare: nota del Presidente del Consiglio comunale Cardile

Il Comune di Messina rinnova la dotazione tecnologica della propria Aula Consiliare, con un sistema avanzato, basato sul cloud, che permette le riprese automatiche delle sedute, lo streaming, la votazione elettronica, la gestione documentale e, soprattutto, la possibilità di tenere i Consigli comunali in modalità ibrida, con la possibilità cioè di poter partecipare sia da remoto, che in presenza. Questo consentirà ai Consiglieri comunali, anche al termine dell’emergenza Covid, di poter partecipare al Consiglio anche se si trovano fuori per lavoro o altre esigenze, attraverso una partecipazione attiva (concorso al quorum, votazione elettronica, ecc…), con l’accesso remoto. Il progetto, curato dal Servizio Innovazione Tecnologica, in sinergia con il Servizio Affari di Giunta e di Consiglio, con il coordinamento del Presidente del Consiglio Claudio Cardile, è completamente made in Sicily in quanto realizzato dall’azienda siciliana Microvision s.r.l.. Il sistema fornisce una soluzione completamente in cloud per la gestione dei Consigli comunali e delle Commissioni consiliari consentendo di tenere i Consigli e le Commissioni a distanza, con tutte le funzionalità richieste per lo svolgimento dei lavori (votazione elettronica, gestione degli interventi, gestione documentale). I cittadini messinesi potranno accedere all’archivio delle sedute e/o assistere alle dirette, attraverso il portale già attivo https://messina.consiglicloud.it .