Comunicato n. 1041
mercoledì, 22 Settembre 2021

Le strategie per il futuro della mobilità sostenibile nello Stretto di Messina sono state al centro del convegno organizzato da Atm S.p.A. a bordo di nave Elio di Caronte e Tourist, che ha ospitato relatori e giornalisti. All’evento, moderato dal giornalista Emilio Pintaldi, hanno preso parte il Presidente di Atm Giuseppe Campagna, l’Amministratore delegato di Caronte e Tourist Lorenzo Matacena, il Presidente della Camera di commercio Ivo Blandina, il Segretario dell’Autorità portuale Domenico La Tella, l’esperto di mobilità e professore emerito dell’Università degli Studi di Messina Giuseppe Vermiglio e la professoressa ordinaria di diritto della navigazione Francesca Pellegrino.
Nel corso dell’incontro sono stati trattati i temi relativi al Ponte e al biglietto integrato per i mezzi pubblici e i presenti hanno concordato sulla necessità di una organizzazione strategica dei mezzi dello Stretto che vengano incontro alle esigenze dei viaggiatori. Il Presidente Campagna ha sottolineato come: “La società si sta battendo per portare avanti i propri investimenti e fare in modo di rispondere in modo concreto ai viaggiatori messinesi, ai pendolari e a tutti coloro che vivono lo Stretto utilizzando i mezzi di trasporto. ATM è disponibile a farsi parte attiva in questo dialogo che ha come obiettivo creare una nuova mobilità sostenibile a Messina e più in generale nello Stretto. Infatti, senza un ragionamento coerente che calcoli tutte le varianti della mobilità, è impensabile dare all’area l’importanza strategica che si merita nel panorama nazionale e internazionale”. La conferma della necessità di integrazione è emersa anche dalle parole di Lorenzo Matacena, Amministratore delegato di Caronte e Tourist: “La mobilità sostenibile non dipende solo da noi, ma dalle scelte delle comunità presso le quali anche noi operiamo. Tant’è vero che l’alimentazione a LNG della nostra Elio è stata di fatto inibita da scelte a noi estranee. Mi riferisco all’annosa questione del deposito di LNG che avevamo chiesto di costruire e che sarebbe stato anche a servizio dei tir, che sempre più numerosi sono alimentati da motori bi-fuel. Una richiesta ancora ferma al palo. Noi comunque non ci fermiamo. Da parte nostra prevediamo 200 milioni di investimenti per navi a gas, bio metano e a propulsione interamente elettrica con, nel mirino, l’utilizzo di altre soluzioni ancor più ecocompatibili”. Il futuro per lo Stretto di Messina sarà quindi sempre più sostenibile, attento all’ambiente e orientato alla centralità del cittadino, come é emerso dal dibattito.

Comunicato n. 1040
martedì, 21 Settembre 2021

Giovedì 23, alle ore 11, nel corso di una conferenza stampa nella Sala Ovale a Palazzo Zanca, alla presenza del Vicesindaco Carlotta Previti e degli Assessori al Turismo Enzo Caruso e ai Beni Culturali Salvatore Mondello, sarà illustrata la proposta, che ambisce all’utilizzo dei fondi previsti per l’innovazione tecnologica nel PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) per la salvaguardia dei beni culturali. All’incontro con i giornalisti parteciperanno la Presidente del Laboratorio 4ward360 Sabrina Zuccalà, pluripremiata come Eccellenza Italiana ed Internazionale nel campo delle Nanotecnologie e innovazioni tecnologiche, e Antonio Sabbatella, presidente dell’Istituto studi europei Alcide De Gasperi e già coordinatore dell’Ufficio Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio. L’evento è organizzato da 4ward360, laboratorio di ricerca internazionale di nanomateriali impegnato nella salvaguardia del patrimonio storico, artistico, culturale e sociale di Messina attraverso le nuove tecnologie, utilizzando l’elettrofisica per abbattere l’umidità di risalita negli edifici e la nanotecnologia per preservare le superfici.

Comunicato n. 1039
martedì, 21 Settembre 2021

Giovedì 23, dalle ore 7.30 alle 15, sarà vietata la sosta, con zona rimozione coatta, sul lato monte di via Argentieri, nel tratto compreso tra le vie Consolato del Mare e S. Camillo, tratto antistante palazzo Zanca, per tratti di intervento da gestire con l’ausilio del Corpo di Guardia della Polizia Municipale, avendo cura di garantire, in sicurezza, il regolare svolgimento del transito pedonale e veicolare. Il provvedimento è stato adottato per consentire al Dipartimento Servizi Tecnici — Servizio di Politiche Energetiche, le necessarie verifiche di stabilità degli intonaci dei cornicioni di Palazzo Zanca, per definire operativamente il sistema di ancoraggio dei corpi illuminanti a led nell’ambito dei “lavori di riqualificazione con efficientamento dell’impianto di illuminazione artistica della facciata principale del palazzo municipale di Messina con utilizzo di tecnologia led RGBW”.

Comunicato n. 1038
martedì, 21 Settembre 2021

Su richiesta della III Municipalità, è stata disposta l’istituzione di stalli di sosta a spina, con inclinazione di 30º, sul marciapiede lato sud di via Salandra, nel tratto compreso tra le vie Reggio Calabria e La Farina, provvedendo alla realizzazione di un percorso pedonale protetto, mediante la collocazione di dissuasori di sosta, della larghezza di 2,80 metri, in adiacenza all’esistente fabbricato.

Comunicato n. 1037
martedì, 21 Settembre 2021

Dalle ore 10 di oggi, martedì 21, sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021, sarà attiva la piattaforma on line familycard.comune.messina.it – Buoni spesa – per la registrazione dei cittadini che intendono presentare richiesta di buoni spesa/voucher – Emergenza Socio-Assistenziale da Covid-19 per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale). Il buono spesa/voucher sarà corrisposto, fino ad esaurimento del fondo pari a 2.395.145,02 euro, ai nuclei familiari residenti nel Comune di Messina che alla data di pubblicazione dell’Avviso si trovavano in stato di bisogno e che abbiano i seguenti requisiti:
a) + b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro e non essere destinatari di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, Reddito di Emergenza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensione, ecc…);
b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro ed essere destinatari, nei 30 giorni precedenti la pubblicazione dell’Avviso, di forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominati (indicativamente Reddito di Cittadinanza, REI, NA- SPI, indennità di mobilità, CIG, REM, pensione, etc.) fatta eccezione per i trattamenti assistenziali percepiti dai soggetti con disabilità: indennità di accompagnamento, indennità di frequenza, disabilità gravissima.
L’istanza deve essere presentata esclusivamente da un solo componente del nucleo familiare.
La richiesta di beneficio, sotto forma di autocertificazione, con allegata la dichiarazione, disponibile in modalità editabile deve essere redatta esclusivamente online accedendo attraverso il sito del Comune di Messina, www.familycard.comune.messina.it a partire dalle ore 10 di oggi sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021.
Il richiedente che effettua l’accesso per la prima volta deve cliccare sul tasto “Fai domanda” e seguire la procedura di compilazione della domanda. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma”, riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Seguirà una seconda comunicazione, a mezzo email e/o sms, con le credenziali di accesso a “Area Riservata” per la visualizzazione della domanda e, successivamente alla pubblicazione della graduatoria, dei voucher/buoni spesa. Se il richiedente ha partecipato a precedenti avvisi ed è in possesso delle credenziali, accede direttamente nella sezione “Area Riservata” cliccando sul tasto “Accedi”. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma”, riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Il richiedente potrà così visualizzare la domanda e successivamente alla pubblicazione della graduatoria i voucher/buoni spesa.
Chi è sprovvisto di supporti informatici (personal computer, tablet, smartphone, stampanti), per la compilazione della richiesta online, potrà recarsi, da oggi, martedì 21, a giovedì 30 settembre 2021, negli orari di ricevimento al pubblico, munito di carta di identità in corso di validità, e del documento ISEE ordinario/corrente, osservando le misure di protezione personale (mascherina) e di distanziamento sociale nell’attesa del proprio turno presso le seguenti sedi:
• per i residenti della 1^ Circoscrizione, Vico Petraro n. 6, a Tremestieri c/o Caserma Carabinieri da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
• per i residenti della 2^ Circoscrizione, Palazzo Servizi – Stadio San Filippo da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle ore 12.30 e martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30;
• per i residenti delle 3^e 4^ Circoscrizioni, presso il Palazzo Satellite Piazza della Repubblica da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30;
• per i residenti della 6^ Circoscrizione, via Consolare Pompea 1853, Ganzirri da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
• per i residenti della 5^ Circoscrizione e per i cittadini stranieri è aperto uno sportello dedicato presso il Centro Polifunzionale I’m in via F. Bisazza n. 60, da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30.
I cittadini privi di strumenti informatici e che, per impedimento fisico certificato, non possono recarsi nella sede della propria Circoscrizione, potranno rivolgersi all’Azienda Speciale Messina Social City, ai numeri telefonici 320 0459542; 324 9076991, che invierà proprio personale di supporto alla compilazione della domanda direttamente al domicilio del richiedente.
Per informazioni è possibile telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 o inviare messaggi WhatsApp ai seguenti numeri:
3384712318; 3384712279; 3384712399; 3384712302; 3384712275; 3384712276; 3384712397; 3884712467; 3384712330; 3384712464; 3384712280; 3384712306; 3384712278; 3384712311; 3384712433; 3384712342; 3384712304; 3384712340; 3384712330;
oppure inviare una mail all’indirizzo: assistenza.familycard@comune.messina.it

Comunicato n. 1036
martedì, 21 Settembre 2021

Entro e non oltre giovedì 30 settembre 2021possono essere presentate, al Servizio Politiche Sociali, le istanze per usufruire del servizio trasporto gratuito extraurbano (AST) previsto dall’art. 16 della L.R. 87/81 e successive modifiche ed integrazioni, per l’anno 2022. Possono beneficiare del servizio gli anziani, residenti nel Comune di Messina, che abbiano compiuto il 55º anno di età, se donne, e il 60º, se uomini, il cui reddito ISEE non superi € 9.748,80 se unico componente, € 19.497,60 se due o più componenti. I documenti da allegare sono: attestazione ISEE ordinario, in corso di validità; fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità; una foto formato tessera. Il modello, con la documentazione da allegare, può essere ritirato al Servizio Politiche Sociali, in Piazza della Repubblica n. 40, Palazzo Satellite, tutti i giorni, sabato e festivi esclusi, dalle ore 9 alle l2, e martedì e giovedì, dalle 15 alle 16.30, o scaricato dal sito istituzionale del Comune di Messina.

Comunicato n. 1035
martedì, 21 Settembre 2021

foto del Consiglio comunale

Domani, mercoledì 22, alle ore 15, il Consiglio comunale avvierà una nuova sessione consiliare con all’ordine del giorno quarantasei proposte di deliberazione, due mozioni e sette interrogazioni.
I provvedimenti da discutere riguardano il regolamento degli Orti Urbani della città di Messina; il regolamento per la concessione in uso temporaneo delle sale e per la cura del decoro di Palazzo Zanca; il regolamento per l’istituzione della Baby amministrazione; Azienda Messina Social City – Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2020-2022, Budget Pluriennale 2020-2022 e Piano Programma 2020-2022; la nomina di due Consiglieri comunali all’interno del gruppo di coordinamento delle Società ai sensi dell’art. 17 del regolamento sul sistema dei controlli interni; la modifica dello statuto dell’Agenzia Comunale per il Risanamento e la Riqualificazione Urbana della città di Messina denominata A.RIS.ME’. Introduzione della figura del Direttore generale in adeguamento all’art. 114 del TUEL; il regolamento di regolarità tributaria; il regolamento riscossione coattiva entrate comunali; l’istituzione della Consulta comunale per lo sviluppo culturale e turistico; il regolamento della Consulta comunale dello Sport; l’adozione del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo (P.U.D.M.) della città di Messina; la ratifica della deliberazione di Giunta comunale n. 403 del 20/07/2021 avente ad oggetto “variazione urgente Bilancio di Previsione Finanziario 2020-2023 ai sensi dell’art. 175 c. 4 TUEL”; le modifiche agli articoli 2, 3 e 7 del regolamento comunale per l’utilizzo del Palazzo della Cultura “Antonello da Messina” approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 124 del 10/07/2020; e trentatré riconoscimenti di debiti fuori bilancio. Le due mozioni sono l’indirizzo in tema di sostegno al DDL regionale di contrasto alle povertà e l’intitolazione di una via o spazio pubblico alla memoria di Norma Cossetto vittima delle Foibe. Le sette interrogazioni interessano il Pilone di Torre Faro, il Belvedere Cristo Re, la creazione di un Centro di accoglienza per mariti e padri separati, la richiesta di installazione di dissuasori in via Alfonso Giacomo Borelli, la viabilità S.S. 114 tratto via Adolfo Celi – mancanza di parcheggi per i residenti, il progetto di ampliamento delle strade di accesso ad Ortoliuzzo e l’emergenza abitativa.

Comunicato n. 1034
lunedì, 20 Settembre 2021

Dalle ore 10 di domani, martedì 21 e sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021, sarà attiva la piattaforma on line familycard.comune.messina.it – Buoni spesa – per la registrazione dei cittadini che intendono presentare richiesta di buoni spesa/voucher – Emergenza Socio-Assistenziale da Covid-19 per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale). Il buono spesa/voucher sarà corrisposto, fino ad esaurimento del fondo pari a 2.395.145,02 euro, ai nuclei familiari residenti nel Comune di Messina che alla data di pubblicazione dell’Avviso si trovavano in stato di bisogno e che abbiano i seguenti requisiti:
a) + b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro e non essere destinatari di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, Reddito di Emergenza, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensione, ecc.);
b) avere un ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità come specificato nell’Avviso al paragrafo “Per l’accesso al beneficio”, non superiore a 9.360,00 euro ed essere destinatari, nei 30 giorni precedenti la pubblicazione dell’Avviso, di forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominati (indicativamente Reddito di Cittadinanza, REI, NA- SPI, indennità di mobilità, CIG, REM, pensione, etc.) fatta eccezione per i trattamenti assistenziali percepiti dai soggetti con disabilità: indennità di accompagnamento, indennità di frequenza, disabilità gravissima.
L’istanza deve essere presentata esclusivamente da un solo componente del nucleo familiare.
La richiesta di beneficio, sotto forma di autocertificazione, con allegata la dichiarazione, disponibile in modalità editabile deve essere redatta esclusivamente online accedendo attraverso il sito del Comune di Messina, www.familycard.comune.messina.it a partire dalle ore 10 di domani sino alle 20 di giovedì 30 settembre 2021.
Il richiedente che effettua l’accesso per la prima volta deve cliccare sul tasto “Fai domanda” e seguire la procedura di compilazione della domanda. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma” riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Seguirà una seconda comunicazione, a mezzo email e/o sms, con le credenziali di accesso a “Area Riservata” per la visualizzazione della domanda e, successivamente alla pubblicazione della graduatoria, dei voucher/buoni spesa. Se il richiedente ha partecipato a precedenti avvisi ed è in possesso delle credenziali, accede direttamente nella sezione “Area Riservata” cliccando sul tasto “Accedi”. Completata la compilazione, attraverso il tasto “Conferma”, riceverà una mail di “Avvenuta registrazione”. Il richiedente potrà così visualizzare la domanda e successivamente alla pubblicazione della graduatoria, i voucher/buoni spesa.
Chi è sprovvisto di supporti informatici (personal computer, tablet, smartphone, stampanti), per la compilazione della richiesta online, potrà recarsi, da domani, martedì 21 a giovedì 30 settembre 2021, negli orari di ricevimento al pubblico, munito di carta di identità in corso di validità, e del documento ISEE ordinario/corrente, osservando le misure di protezione personale (mascherina) e di distanziamento sociale nell’attesa del proprio turno presso le seguenti sedi:
per i residenti della 1^ Circoscrizione, Vico Petraro n. 6, a Tremestieri c/o Caserma Carabinieri da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 e lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 2^ Circoscrizione, Palazzo Servizi – Stadio San Filippo da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle ore 12:30 e martedì e giovedì anche dalle 14:30 alle 16:30;
per i residenti delle 3^e 4^ Circoscrizioni, presso il Palazzo Satellite Piazza della Repubblica da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 6^ Circoscrizione, via Consolare Pompea 1853, Ganzirri da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30;
per i residenti della 5^ Circoscrizione e per i cittadini stranieri è aperto uno sportello dedicato presso il Centro Polifunzionale I’m in via F.Bisazza n.60, da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 12:30 martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.,30.
I cittadini privi di strumenti informatici e che, per impedimento fisico certificato, non possono recarsi nella sede della propria Circoscrizione, potranno rivolgersi all’Azienda Speciale Messina Social City, ai numeri telefonici 320 0459542; 324 9076991, che invierà proprio personale di supporto alla compilazione della domanda direttamente al domicilio del richiedente.
Per informazioni è possibile telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, o inviare messaggi WhatsApp ai seguenti numeri:
3384712318; 3384712279; 3384712399; 3384712302; 3384712275; 3384712276; 3384712397; 3884712467; 3384712330; 3384712464; 3384712280; 3384712306; 3384712278; 3384712311; 3384712433; 3384712342; 3384712304; 3384712340; 3384712330;
oppure inviare una mail all’indirizzo: assistenza.familycard@comune.messina.it

Comunicato n. 1033
lunedì, 20 Settembre 2021

La I Commissione consiliare Lavori Pubblici, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, stamani ha fatto un focus sullo stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza del torrente Bisconte-Catarratti, che stanno purtroppo generando non pochi disagi ai residenti dei due villaggi. Per affrontare la problematica il Presidente Gioveni ha convocato l’Assessore alla Difesa del suolo Francesco Caminiti, il Direttore dei lavori Antonino Cortese, il RUP Angelo Lucentini e il Presidente della 3^ Municipalità Lino Cucè. “Durante l’ampio dibattito – ha evidenziato il Presidente – è emerso che non si potrà più rispettare la data di ultimazione dei lavori originariamente prevista al 22 ottobre prossimo, ma bisognerà aspettare almeno la fine dell’anno per completare il lavoro lungo l’asse, anche se poi si dovrà realizzare una nuova condotta fognaria da valle sino alla via Santa Marta per rendere funzionale l’intervento fatto a monte. I motivi del ritardo – ha proseguito Gioveni – sono stati dovuti, oltre al periodo pandemico, anche ai rinvenimenti di numerosi sottoservizi imprevisti, fra questi cavi dell’alta tensione da 20.000 volt. Lo stato di avanzamento dei lavori è ad oggi al 76 per cento ed attualmente si sta procedendo a realizzare le palificate sia a monte che a valle mentre, successivamente, si procederà alla realizzazione degli attraversamenti carrabili, a demolire il fabbricato esistente a centro strada già sgomberato nel dicembre 2018 ed a creare il collegamento stabile con Fondo Pistone. Infine – ha concluso Gioveni chiedendo un ultimo incontro nel mese di dicembre – la direzione lavori si è impegnata a verificare le condizioni strutturali delle abitazioni adiacenti il torrente per effetto delle trivellazioni e, in caso di danni accertati, a porvi rimedio”.

Comunicato n. 1032
lunedì, 20 Settembre 2021

Il Comando del Corpo di Polizia Municipale ha disposto la prosecuzione dei servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout”, per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati da oggi, lunedì 20 sino a sabato 25, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox sarà effettuato sulla Strada Statale 114 a Galati e Giampilieri; sulla SS 113 a Spartà, Rodia, San Saba, Casabianca e Mortelle; sui viali Boccetta e della Marina Russa; e sulle vie Consolare Pompea e Circuito Torre Faro. Il dispositivo “scout” monitorerà la Strada Statale 114, nel tratto tra il bivio Zafferia e la rotatoria “Alfio Ragazzi”; via Marco Polo; viale S. Martino, da villa Dante a piazza Cairoli; via Industriale (tratto Samperi – S. Cecilia); via La Farina, tra le vie S. Cosimo e Cannizzaro; piazza Duomo (isola pedonale); viale della Libertà, tra la rotatoria Annunziata e Giostra, e tra viale Giostra e la Prefettura; viale Boccetta, dalla via Garibaldi al viale Principe Umberto; via Garibaldi, nel tratto Prefettura – Cairoli; via T. Cannizzaro, tra il corso Cavour e il viale Italia; e piazza della Repubblica. Il Comando della Polizia municipale raccomanda agli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause, che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e l’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.