Comunicato n. 143
lunedì, 6 Febbraio 2017

Il Comando del Corpo della Polizia Municipale ha disposto i servizi di controllo della velocità con autovelox, nell’ottica della prevenzione dei sinistri stradali, e con il dispositivo “scout” per il rilevamento delle infrazioni al Codice della Strada, in materia di divieti di sosta. I servizi saranno effettuati sino a sabato 11, alternativamente sugli assi viari più interessati dal traffico. Il controllo con autovelox si svolgerà nelle vie Consolare Pompea, Garibaldi e Circuito Torre Faro; sulla Strada Statale 114 a Santa Margherita e Galati Marina; e SS. 113 a Spartà. Il dispositivo “scout” monitorerà i viali San Martino, della Libertà, Boccetta e Giostra; le vie Marco Polo, Cesare Battisti, Consolato del Mare, La Farina, Garibaldi, Industriale, Tommaso Cannizzaro e Corso Cavour; la S.S. 114 tratto bivio Zafferia/rotatoria Alfio Ragazzi; le piazze della Repubblica e Duomo, compresa l’isola pedonale, con tutte le vie limitrofe. Il Comando della Polizia Municipale invita gli automobilisti a rispettare i limiti su tutte le strade, ricordando che l’eccesso di velocità è tra le cause che incidono maggiormente sulla gravità dei sinistri stradali, e all’osservanza delle regole che vietano la sosta, in particolare in doppia fila, sul marciapiede, nelle corsie preferenziali, pista ciclabile e attraversamenti pedonali.

Comunicato n. 142
lunedì, 6 Febbraio 2017

Domani, martedì 7, alle ore 10.30, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella Sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca, il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio De Cola, presenteranno l’arch. Claudio Cipollini, recentemente nominato nuovo direttore generale dell’A.M.A.M. SpA.

Comunicato n. 141
lunedì, 6 Febbraio 2017

Domani, martedì 7, alle ore 13, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per l’avvio di una nuova sessione consiliare. All’ordine del giorno è prevista la trattazione del provvedimento relativo alla costituzione della società per azioni in house a totale capitale pubblico denominata “Messina Servizi Bene Comune” spa con socio pubblico locale unico il Comune di Messina per la gestione integrata dei rifiuti di cui al piano di intervento A.R.O. “Comune di Messina” e dei servizi di manutenzione delle aree a verde.

Comunicato n. 140
lunedì, 6 Febbraio 2017

Il dirigente del dipartimento Manutenzione Stabili Comunali ha affidato lo scorso venerdì 3 i lavori per la ristrutturazione del Mercato Ittico. “Dopo oltre 20 anni – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo Economico e al Commercio, Guido Signorino, – inizia il conto alla rovescia per la soluzione del problema ‘Mercato Zaera’, una tra le prime criticità affrontate quando nello scorso aprile mi è stata affidata la delega al Commercio. Ancora nel 1996 gli operatori del mercato delle ‘Due Vie’ venivano forzatamente spostati nell’attuale sito dello ‘Zaera’ con un provvedimento che avrebbe dovuto essere temporaneo, per non più di sei mesi. Da allora si sono susseguite negli anni ipotesi di chiusura o di spostamento e progetti più o meno impegnativi. A fine 2014 l’Assessore Panarello definì con la collaborazione del Dipartimento Lavori Pubblici un progetto innovativo, denominato ‘Mercati Verdi Messina’, reperendo anche le risorse per la sua realizzazione. Occorreva ovviamente trovare una collocazione alternativa per gli operatori dello Zaera nel periodo di costruzione della nuova struttura. Dopo intensi confronti con gli operatori, a Marzo 2016 la Giunta individuava nello storico edificio del Mercato Ittico il sito più adatto per la delocalizzazione temporanea. L’immobile necessitava ovviamente di un intervento di ristrutturazione; è stato dunque definito il progetto e nel mese di ottobre si sono effettuate le prime opere di smantellamento in preparazione dei lavori definitivi. Un blocco burocratico ha impedito di procedere all’affidamento dei lavori entro il 2016, ma il provvedimento di giunta dello scorso 31 gennaio ha garantito copertura finanziaria alla gara (nel frattempo avviata dal dipartimento Manutenzione Stabili), consentendo venerdì di affidare i lavori, che potranno essere avviati entro una decina di giorni. Il tempo assegnato per la loro conclusione è di 50 giorni, per cui entro circa due mesi la ristrutturazione dovrebbe essere completata. Nel frattempo è stata assegnata la progettazione esecutiva del nuovo Mercato Zaera, il cui completamento è atteso entro meno di 15 giorni. All’approvazione di questa progettazione partirà la gara per l’affidamento dei lavori, che potrebbero essere avviati a inizio estate. Il progetto preliminare prevede 350 giorni per il completamento, che potrebbero essere ridotti in sede di progetto esecutivo. Lavoriamo dunque perchè entro l’estate 2018 il nuovo mercato possa essere pronto. Si tratta di una struttura innovativa, che sarà realizzata con criteri di risparmio energetico e autosufficienza e dotata di un parcheggio proprio. È un progetto davvero importante: una nuova linea, replicabile anche in altre aree mercatali della città. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per rendere possibile questa prospettiva: il mio predecessore, assessore, Patrizia Panarello, i dipartimenti Commercio, Manutenzione Stabili, Lavori Pubblici e Protezione Civile (che ha reso disponibili uomini e mezzi per le attività di smantellamento gestite in house dal Comune), la terza Commissione consiliare che ha seguito la vicenda, gli operatori del Mercato Zaera che hanno pazientemente atteso e collaborato, condividendo la soluzione proposta”.

Comunicato n. 139
venerdì, 3 Febbraio 2017

In merito alla pubblicazione del bando di concorso da parte del Comune di Messina, in data 31/12/2016, per 51 posti di diversi profili professionali, il segretario generale/direttore generale, Antonio Le Donne, ha reso noto che: “Sono pervenute numerose istanze di partecipazione inviate dai cittadini secondo le modalità previste dal bando (consegna a mano, posta elettronica certificata, corriere con raccomandata), o portate personalmente. All’art. 5 del suddetto bando è stato specificato che le domande di partecipazione avrebbero potuto essere presentate non prima della data di pubblicazione per estratto sulla Gazzetta Ufficiale Regione Sicilia serie speciale Concorsi. Pertanto – conclude il documento – tutte le istanze pervenute non saranno prese in considerazione, né saranno restituite, e nessuna comunicazione sarà data in merito agli aspiranti candidati, che dovranno quindi attendere la pubblicazione sulla Gazzetta”.

Comunicato n. 138
venerdì, 3 Febbraio 2017

Martedì 7, alle ore 10.30, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella Sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca, il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Sergio De Cola, presenteranno l’arch. Claudio Cipollini, recentemente nominato direttore generale dell’A.M.A.M. SpA.

Comunicato n. 137
giovedì, 2 Febbraio 2017

Martedì 7, alle ore 13, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per l’avvio di una nuova sessione consiliare. I lavori d’Aula comprendono ventisei proposte deliberative, diciannove interrogazioni e un ordine del giorno. Tra i provvedimenti da discutere figurano la costituzione della società per azioni in house a totale capitale pubblico denominata “Messina Servizi Bene Comune” spa con socio pubblico locale unico il Comune di Messina per la gestione integrata dei rifiuti di cui al piano di intervento A.R.O. “Comune di Messina” e dei servizi di manutenzione delle aree a verde; l’acquisizione a titolo gratuito di aree stradali in contrada Campolino a Santa Lucia sopra Contesse – comma 21 dell’art. 31 della legge 23/12/1998 n. 448; il regolamento per l’uso condiviso dei beni comuni della città di Messina e dei beni sottoposti al principio di sussidiarietà civica; il regolamento attuativo per il bilancio partecipativo – partecipazione attiva dei cittadini ai processi decisionali dell’ente locale; il regolamento comunale per l’autorizzazione all’installazione e all’esercizio di impianti per radiotelecomunicazioni; l’approvazione del regolamento per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani e periurbani a coltivazione biologica; modifiche ed integrazioni al regolamento comunale per il rilascio delle concessioni e per l’applicazione del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 97/C del 29/12/2011; il regolamento comunale per l’esecuzione di interventi nel sottosuolo stradale di proprietà o di uso pubblico; i bilanci consuntivi degli esercizi finanziari 2012, 2013, quello rimodulato del 2014 e di previsione degli esercizi finanziari 2013 e 2014 dell’ATM; il regolamento per il verde urbano di Messina; il regolamento comunale attuativo della normativa per il riconoscimento dell’albergo diffuso; il regolamento di disciplina del funzionamento del Consiglio comunale; modifica e integrazione del vigente Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) con l’inserimento di ulteriori aree pedonali confinanti con l’area pedonale Cairoli; e presa d’atto della nomina del presidente del Collegio dei Revisori per il triennio 2015-2018. Alcune delle diciannove interrogazioni riguardano il bando AMAM – pubblicata la graduatoria degli idonei; la gestione della società AMAM; attività svolte nei confronti delle partecipate; nuova condotta idrica fra Tono e Mortelle – lavori fermi; sicurezza sesta circoscrizione; tessere gratuite ATM agli invalidi; mense scolastiche; modifica regolamento COSAP; disservizi postali nei villaggi di San Filippo Superiore ed Inferiore; e riduzioni ed esenzioni TARI. L’ordine del giorno prevede la costituzione di un nuovo soggetto giuridico cui affidare “in house providing” il servizio pubblico di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati.

Comunicato n. 136
giovedì, 2 Febbraio 2017

Su richiesta delle associazioni cittadine, la consultazione pubblica sul piano di Open Government della città di Messina, che prevede la realizzazione di servizi e azioni che favoriscano la trasparenza dell’attività istituzionale e la partecipazione dei cittadini, inizialmente in programma fino al 20 gennaio e già prorogata fino al 31 gennaio, rimarrà aperta fino a lunedì 13 febbraio. A riferirlo l’assessore all’Innovazione Tecnologica, Sergio De Cola, il quale in una nota evidenzia che la decisione è stata assunta per soddisfare la richiesta dell’associazione “CittadinanzAttiva” e della comunità Facebook “Trasparenza siti web PA”. Si svolgerà inoltre, su convocazione dell’assessore De Cola, un incontro con i portatori di interesse per illustrare il funzionamento del processo, per partecipare e discutere i commenti fin qui ricevuti, nell’ottica della realizzazione del report sulla consultazione. Ad oggi – prosegue De Cola – la consultazione ha raccolto circa 40 commenti, provenienti da una decina tra cittadini e associazioni. Sono pervenuti anche nella casella di posta disponibile per partecipare alla consultazione, tre mail con interventi articolati. Il piano è disponibile sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.comune.messina.it/opengov. Pertanto i singoli cittadini, le associazioni e i movimenti sono chiamati a fornire entro lunedì 13 febbraio suggerimenti, integrazioni e pareri, inviando una mail all’indirizzo sopra citato o commentando il file a disposizione. Al termine della consultazione, l’Amministrazione produrrà un report per comunicare quali suggerimenti sono stati accolti e quelli respinti con le rispettive motivazioni. La versione definitiva del piano, arricchita dalla fase di consultazione pubblica, sarà posta a base di gara sui fondi dell’asse I – Agenda Digitale del PON Metro.

Comunicato n. 135
giovedì, 2 Febbraio 2017

All’interno del progetto “Le Scalinate dell’Arte”, dedicato all’arte e agli artisti messinesi contemporanei, domani, venerdì 3, al Palacultura, alla presenza dell’assessore alla Cultura, Daniela Ursino, verrà inaugurata la mostra “Futuro Ventuno”, curata da Milena Romeo e allestita da Francesca Cannavò. In esposizione le “visioni” di Ma.Ca (Manuela Caruso) Angela Gerosa, Michela De Domenico, Daniele Castagnetti, Demetrio Scopelliti, Elisa Scesa, Nicolas Villamizar, Luca John Nash, Daniele Battaglia, Valeria Cariglia, Francesco Currò e Gabriella Accardo. L’evento artistico, che mette insieme tutti i bozzetti presentati in risposta al bando delle “Scalinate“, sarà visitabile sino a sabato 25 febbraio e fruibile al pubblico dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; giorno di chiusura sarà il lunedì. Prevista nello stesso ambito anche la proiezione artistica “Futuro Ventuno mapping”, realizzata da Vincenzo Siracusano in collaborazione con Ma.Ca. Il filmato esalterà, attraverso le suggestioni delle luci e dei riflessi, la narrazione insita nel murale “Germe” con la quale l’artista messinese ha vinto il concorso. Giovanni Lucentini di Team Project sottolinea la necessità di dare rilevanza ai progetti che: “meritano di essere conosciuti dalla città di Messina che li ha ispirati e alla quale sono dedicati”. Le iniziative in programma sono inserite nel progetto “Le Scalinate dell’Arte” che ha come capofila il Comune di Messina e l’associazione Team Projectc come partner privato finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013.

Comunicato n. 134
giovedì, 2 Febbraio 2017

Da ieri pomeriggio l’arch. Claudio Cipollini è il nuovo direttore generale dell’Amam, che ha quindi assunto il compito di accelerare il risanamento della società con l’obiettivo prioritario dell’efficientamento dei servizi. La firma apposta sul contratto arriva a conclusione dell’iter di verifica della documentazione presentata in fase di gara. Il compito, che aspetta il nuovo direttore generale, sarà impegnativo ma anche stimolante per gli ampi margini di miglioramento che la società Amam presenta. Il lavoro dovrà essere sviluppato sia sul fronte dell’organizzazione interna dell’azienda che sul miglioramento delle infrastrutture a rete esistenti. L’obiettivo principale, già concordato sin dai primi incontri con l’Amministrazione comunale, è quello di continuare il percorso già avviato di migliorare il servizio offerto ai cittadini. L’Amministrazione augura benvenuto e buon lavoro all’arch. Claudio Cipollini.