Comunicato n. 1312
domenica, 17 Settembre 2017

Oggi, domenica 17, in occasione della visita in città di Sua Santità il XIV Dalai Lama, per motivi di pubblica sicurezza, gli uffici del Servizio Elettorale, resteranno chiusi nella fascia antimeridiana, mentre sarà garantita l’apertura dalle 14 alle 22. In ordine alla elezione del presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale Siciliana del 5 novembre 2017, gli uffici del Servizio Elettorale siti a Palazzo Zanca, seguiranno i giorni e gli orari in conformità all’art. 13 bis della L.R. 20 marzo 1951 n. 29, introdotto dall’art. 15 della L. R. 3 giugno 2005 n. 7. La norma stabilisce che ”nei venti giorni precedenti il termine delle liste provinciali e regionali, tutti i Comuni devono assicurare agli elettori la possibilità di ottenere la certificazione dell’iscrizione nelle liste elettorali e di sottoscrivere celermente le liste provinciali e regionali, per non meno di dieci ore al giorno dal lunedì al venerdì, otto ore il sabato e la domenica, svolgendo tale funzione anche in proprietà comunali diverse dalla residenza municipale. Gli orari sono resi noti al pubblico mediante loro esposizione chiaramente visibile anche nelle ore di chiusura degli uffici”. Pertanto, sino a venerdì 6 ottobre, dal lunedì al venerdì, gli uffici del Servizio Elettorale siti a Palazzo Zanca, seguiranno l’apertura straordinaria al pubblico dalle ore 7,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 18; nelle giornate di sabato 23, e sabato 30, dalle 7,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 16; e per domenica 24, e domenica 1 ottobre, gli orari previsti sono dalle 7,30 alle 13,30 e dalle ore 14 alle 16.

Comunicato n. 1311
sabato, 16 Settembre 2017

Per agevolare la fruizione del Forte San Salvatore, aperto al pubblico in questo e nel prossimo fine settimana, nell’ambito della manifestazione: “Le Vie dei Tesori”, l’assessorato allo Sviluppo Economico e Turismo ha concordato con l’ATM il potenziamento della “navetta San Salvatore”, con un incremento straordinario di corse il sabato pomeriggio e la domenica. Il servizio rafforza la linea “N.M.M.”, ridefinita con la delibera di Giunta municipale del 10 agosto scorso tramite cui, per favorire l’accesso al Forte sia dei messinesi che dei crocieristi, si è attivata sperimentalmente fino al 30 settembre una variazione di percorso con l’istituzione di una fermata intermedia (tra il parcheggio Cavallotti e il piazzale Todaro) al largo Minutoli. In occasione delle “Vie dei Tesori” il servizio sarà attivo per tutto il giorno del sabato, con partenza ogni ora dalle 9.30 fino alle 16.30 e la domenica con tre corse al mattino (9.30, 10.30 e 11.30) e tre al pomeriggio (14.30, 15.30 e 16.30). Le visite al Forte sono comunque sospese tra le 13 e le 15. Le corse per il ritorno partiranno dal capolinea in zona militare all’ora piena successiva (primo ritorno ore 10, ultimo ritorno alle 17). I visitatori potranno salire a bordo anche nella fermata intermedia di largo Minutoli (pressi Catasto, di fronte il Palazzo municipale; transito ogni ora e 35’). Chi volesse recarsi alla zona falcata con mezzo proprio potrà aggregarsi al bus presso il piazzale Todaro (davanti alla barriera di accesso all’area militare; transito ogni ora e 50’).

Comunicato n. 1310
sabato, 16 Settembre 2017


Il vicesindaco e assessore con delega alla Mobilità, Gaetano Cacciola, ha partecipato ieri, venerdì 15, ed oggi, sabato 16, al convegno “L’Italia Cambia Strada-Verso gli Stati Generali della Mobilità Nuova”, organizzato dal Comune di Pesaro, Regione Marche, Legambiente, con il patrocinio di Anci e in collaborazione con Isfort, Kyoto Club, Euromobility, Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Ambiente Italia, Alleanza Mobilità Dolce e Rete Mobilità Nuova. Gli Stati Generali della mobilità nuova sono promossi da numerose associazioni, istituti di ricerca, fondazioni ed esperti, per una concreta opportunità di discussione tecnica e politica sulle città e sul futuro della mobilità, e dei trasporti urbani e regionali nel nostro paese, tra amministratori nazionali e locali, imprese, enti di ricerca, urbanisti, associazioni di categoria e cittadini. A Pesaro la riflessione e i contenuti si sono concentrati sulla riqualificazione dello spazio pubblico delle città, la mobilità dei pedoni, ciclisti e utenti del trasporto pubblico, i servizi nelle aree a bassa densità, le innovazioni tecnologiche e la sharing mobility e la mobilità dolce per viaggiare nel paesaggio italiano. L’assessore Cacciola è stato invitato a dare un contributo nella sezione relativa al trasporto pubblico locale. L’esperienza da lui raccontata è stata quella del cambiamento dell’azienda ATM, dagli iniziali 15 mezzi in linea ai prossimi 90, e da una domanda di trasporto annuo di 15 viaggi per abitante all’attuale 45 viaggi per abitante. Un cambiamento che ha rivoluzionato l’organizzazione dell’azienda e che avvia un processo di crescita del servizio di trasporto pubblico ormai consolidato in tutta Europa e che in Italia è diventato un obiettivo fondamentale per una mobilità sostenibile nelle città. “Partecipare agli Stati Generali della Mobilità Nuova – ha dichiarato l’assessore Cacciola – è stato proficuo e interessante in quanto sono state messe in rete le esperienze delle città, responsabilizzando le aziende, promuovendo nuove professionalità e mobilitando tutte le associazioni per cambiare il modello di mobilità del nostro Paese. Il tema della mobilità sostenibile, tram, mobilità ciclabile, veicoli elettrici, piano per la mobilità sostenibile (PUMS), mobilità pedonale e mobilità condivisa è strettamente intrecciato con quello dell’ambiente e della riduzione dell’inquinamento atmosferico. Pertanto serve una politica coerente anche di tipo industriale per lo sviluppo dei veicoli elettrici, accompagnata da una strategia di riduzione dell’indice di motorizzazione, che punti allo sviluppo dei veicoli in condivisione con la sharing mobility. Punto fondamentale delle due giornate è stato inoltre pro-muovere l’uso della bici come strumento di promozione del territorio e del turismo e la necessità di attuare azioni che portino gradatamente a ridurre gli spostamenti privati motorizzati. Senza dubbio le città fanno molta fatica ad andare avanti ed occuparsi soprattutto delle prime periferie e dei quartieri che hanno bisogno di reti del trasporto collettivo, di progetti di riqualificazione urbana che mettano insieme percorsi del TPL, ciclopedonali, verde, illuminazione e ridisegno degli spazi urbani con interventi di moderazione del traffico. E’ necessario per lo sviluppo della mobilità sostenibile, destinare risorse, idee, innovazioni, regole, investimenti su reti e mezzi al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini, la coesione sociale e l’accessibilità. E proprio oggi, l’avvio a Messina delle iniziative collaterali alla Settimana Europea della Mobilità – ha concluso Cacciola – rappresenta per noi Amministrazione comunale uno strumento di cambiamento al fine di contribuire a far muovere i cittadini in senso sostenibile”. Ad aprire la due giorni è stato il “Il Bike Summit on the road”, un dibattito “pedalato” a cui hanno partecipato tecnici, progettisti, mobility manager e amministratori che si occupano di ciclomobilità, che si è snodato lungo la BiciPolitana di Pesaro, un sistema di piste ciclabili organizzate come tratte di metropolitana (con tanto di colorazioni differenti e fermate), distribuite sul territorio della città. In serata, al Teatro Sperimentale di Pesaro, è andato in scena lo spettacolo “Pedalo dunque sono. Filosofia della bicicletta, da Vittorio De Sica a Gianni Morandi”. Oggi, sabato 16, tre workshop, “A piedi, in bici, in treno: la mobilità dolce nel paesaggio italiano”; “Mobilità.it Innovazione e nuovi concept per le persone e le merci”; e “Il trasporto pubblico e pendolare nelle aree urbane e nelle aree deboli-esperienze nell’ambito della Strategia Nazionale Aree Interne nella Programmazione 2014-2020”. A seguire la plenaria presieduta da Francesco Ferrante, di Kyoto Club, su “Impegni per muovere le persone e le merci con la mobilità nuova”, e, dopo i saluti di Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche, la relazione dei gruppi di lavoro. A seguire una tavola rotonda coordinata da Anna Donati, presidente del Comitato scientifico Rete Mobilità Nuova, con interventi di sindaci e assessori dei Comuni presenti.

Comunicato n. 1309
venerdì, 15 Settembre 2017


Nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità, tra le iniziative organizzate dal Comune di Messina, che prenderanno il via domani, sabato 16, e si concluderanno venerdì 22, è stato indetto il contest #busgrafandoME, concorso fotografico al fine di valorizzare e diffondere, nell’interesse della collettività, le tematiche della mobilità sostenibile. Per l’edizione 2017 è stato scelto come focal theme “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”, accompagnato dallo slogan “Condividere ti porta lontano”. Al concorso, che si svolgerà da sabato 16 sino alle ore 23.59 di venerdì 22, possono partecipare gratuitamente tutti i maggiorenni, esclusi i membri appartenenti ai soggetti promotori dell’iniziativa. Il regolamento è pubblicato sui siti www.comunemessina.gov.it, www.pumsmessina.it, e www.atmmessina.it.

Comunicato n. 1308
venerdì, 15 Settembre 2017

In ordine alla elezione del presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale Siciliana del 5 novembre 2017, gli uffici del Servizio Elettorale siti a Palazzo Zanca, seguiranno i giorni e gli orari in conformità all’art. 13 bis della L.R. 20 marzo 1951 n. 29, introdotto dall’art. 15 della L. R. 3 giugno 2005 n. 7. La norma stabilisce che ”nei venti giorni precedenti il termine delle liste provinciali e regionali, tutti i Comuni devono assicurare agli elettori la possibilità di ottenere la certificazione dell’iscrizione nelle liste elettorali e di sottoscrivere celermente le liste provinciali e regionali, per non meno di dieci ore al giorno dal lunedì al venerdì, otto ore il sabato e la domenica, svolgendo tale funzione anche in proprietà comunali diverse dalla residenza municipale. Gli orari sono resi noti al pubblico mediante loro esposizione chiaramente visibile anche nelle ore di chiusura degli uffici”. Pertanto da sabato 16 a venerdì 6 ottobre da lunedì a venerdì gli uffici del Servizio Elettorale siti a Palazzo Zanca, seguiranno l’apertura straordinaria al pubblico dalle ore 7,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 18; sabato 16, sabato 23, e sabato 30, dalle 7,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 16. Domenica 17, in occasione della visita in città di Sua Santità il XIV Dalai Lama, per motivi di pubblica sicurezza, gli uffici del Servizio Elettorale, resteranno chiusi nella fascia antimeridiana, mentre sarà garantita l’apertura dalle 14 alle 22. Invece per domenica 24, e domenica 1 ottobre, gli orari previsti sono dalle 7,30 alle 13,30 e dalle ore 14 alle 16.

Comunicato n. 1307
venerdì, 15 Settembre 2017

Oggi, venerdì 15, l’assessore alla Cultura, Federico Alagna, ha preso parte, su invito del direttore generale per la Istituzioni democratiche e la Governance del Consiglio d’Europa, alla Giornata Internazionale della Democrazia nella città di Falun, Svezia. L’assessore Alagna è stato invitato ad intervenire ad una sessione di lavoro sulla democrazia partecipativa a livello locale, offrendo degli spunti sulla base delle esperienze sviluppatesi su questo fronte nella nostra città. “E’ stata un’occasione importante – ha dichiarato Alagna – per raccontare buone pratiche della nostra azione amministrativa sul fronte della partecipazione, dal Laboratorio dei Beni Comuni all’Assessore Collettivo, dalle assemblee cittadine, ad esempio per la candidatura a Capitale della Cultura, al progetto degli Ecospazi Urbani, e, al tempo stesso, per riflettere sulle criticità che sicuramente non mancano a Messina come in ogni altra città. Sono particolarmente contento – ha proseguito l’assessore – della partnership che stiamo sviluppando con il Consiglio d’Europa, una delle organizzazioni internazionali più importanti del mondo, e che vedrà la nostra città sempre più protagonista, presto anche su un secondo fronte, ovvero quello dell’interculturalità. Nelle prossime settimane il Consiglio d’Europa organizzerà un’iniziativa pilota di valutazione della democrazia partecipativa a livello locale in tre città europee ed una di queste sarà proprio Messina. A novembre, invece, siamo stati invitati al Forum Mondiale della Democrazia, che si terrà come ogni anno a Strasburgo, e parteciperemo anche ad una sessione a porte chiuse proprio sulla democrazia partecipativa, con un confronto tra le città europee più impegnate su questo fronte. Tutto ciò – ha concluso Alagna – oltre a migliorare l’immagine internazionale della nostra città e ad accrescere l’interesse attorno ad essa, servirà chiaramente ad ampliare e rendere più efficaci le nostre pratiche di democrazia partecipativa, facilitando così il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini.”

Comunicato n. 1306
venerdì, 15 Settembre 2017

I sindaci di Messina, Renato Accorinti, e di Catania, Enzo Bianco, hanno accolto oggi all’aeroporto Fontanarossa di Catania, Sua Santità il XIV Dalai Lama, Tenzin Gyatso, in visita domani, sabato 16, al Teatro Antico di Taormina e domenica 17 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Il leader spirituale del Tibet e Premio Nobel per la Pace, nel suo tour italiano di cinque tappe, si recherà anche a Palermo lunedì 18, e poi a Firenze e Pisa. I biglietti, già esauriti per lo spettacolo del Teatro Vittorio Emanuele e ancora disponibili per Taormina, sono in vendita a Messina presso “Il Botteghino”, viale della Libertà 39, tel. 090343818; “Bisazza Gangi”, Largo San Giacomo 1/2, tel 090-675351; e Bossa ricevitoria, via Tommaso Cannizzaro; e a Taormina sul corso Umberto al numero civico 61. E’ possibile acquistarli anche online, al massimo quattro tagliandi per ogni prenotazione, registrandosi sul sito www.ctbox.it . Il programma delle due giornate prenderà il via domani, sabato 16, alle ore 9, al Teatro Antico di Taormina, dove, dopo i saluti e gli interventi istituzionali, si svolgerà la cerimonia di conferimento dell’onorificenza della Città metropolitana di Messina al Dalai Lama, in qualità di “testimone di pace e solidarietà nel mondo e come riconoscimento del suo impegno a favore del dialogo, della pace e del suo messaggio di fratellanza universale, teso all’affermazione dei valori di libertà, di nonviolenza e dei diritti umani”. Dalle 9.30 alle 12, Sua Santità terrà due lezioni; una su “La pace è…l’incontro tra i popoli. Una opportunità per l’evoluzione dell’umanità”, l’altra dal tema “In cammino verso la Saggezza e la Felicità attraverso la meditazione”. Domenica 17, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, dalle 9 sino

alle 11.30, dopo i saluti e gli interventi istituzionali, seguirà il conferimento a Sua Santità del Premio “Costruttori di pace, giustizia e nonviolenza – Città di Messina”; ed infine le due lezioni tenute dal Dalai Lama, la prima su “Etica compassionevole e interdipendenza”, la seconda relativa a “L’attività educativa e l’addestramento della mente; la via più efficace per lo sviluppo delle coscienze”. L’accesso al pubblico al Teatro Antico di Taormina e al Teatro Vittorio Emanuele di Messina sarà consentito sino ad un quarto d’ora prima dell’ingresso del Dalai Lama.

Comunicato n. 1305
venerdì, 15 Settembre 2017

Nell’ambito dei lavori di riqualificazione della pavimentazione di alcune strade comunali ad elevato flusso veicolare e delle relative pertinenze, il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha adottato limitazioni viarie. Pertanto lunedì 18, dalle ore 9 alle 18, in via Ghibellina, nel tratto compreso tra il viale Europa e via Citarella, vigeranno i divieti di sosta e di transito veicolare. L’interdizione interesserà anche la strada adiacente il lato nord della villetta Zaera, che collega la via Ghibellina con la via Cesare Battisti.

Comunicato n. 1304
venerdì, 15 Settembre 2017


Le iniziative organizzate dal Comune di Messina per “La Settimana Europea della mobilità – la mobilità pulita, condivisa e intelligente – Condividere ti porta lontano”, prenderanno il via domani, sabato 16, e si concluderanno venerdì 22. Il programma degli appuntamenti prevede da domani, sabato 16, un biglietto a tariffa speciale di cinque euro per tutta la settimana della mobilità, in vendita presso i consueti rivenditori. L’ATM predisporrà dei punti informativi in prossimità di piazza Cairoli, dove sarà possibile ricevere informazioni sugli eventi programmati e acquistare il tagliando; iniziative per la mobilità pedonale e ciclistica, con la chiusura al traffico motorizzato di un tratto della via dei Mille e di un tratto del viale San Martino; ed un concorso fotografico #busgrafandoME, la città vista dal mezzo pubblico/foto dei viaggi compiuti in mobilità condivisa. In palio per il vincitore un abbonamento urbano mensile gratuito. Domenica 17, per le iniziative relative alla mobilità pedonale e ciclistica, sarà sempre interdetta la circolazione in un tratto della via dei Mille e in un tratto del viale San Martino, dove saranno presenti operatori economici e sociali a sostegno della mobilità sostenibile; alle ore 8.30, con partenza dal capolinea tram Museo, trekking urbano “Su e giù per le scale di Messina”, in collaborazione con l’ASD Recolapesce e l’UISP. Lunedì 18, sono previste comunicazioni relative a misure permanenti adottate o in corso di adozione da parte dell’Amministrazione in materia di viabilità. Martedì 19, alle 8, dal capolinea Cavallotti, trekking sui colli peloritani – Quattro Strade, in collaborazione con l’associazione Camminare i Peloritani, l’UISP e l’Istituto Tecnico Economico Statale “Antonio Maria Jaci”. La partenza dal capolinea Cavallotti, è prevista alle 8.30 con autobus di linea, e rientro alle 15.30 sempre al capolinea. Alle 9.30, al Palacultura “Antonello da Messina”, dopo il saluto di benvenuto, del sindaco, Renato Accorinti, e l’intervento introduttivo del vicesindaco e assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, si terrà il seminario “Il Trasporto Sostenibile” – car sharing e car pooling: sperimentazioni in città; a seguire dalle 10 alle 12.30, interverranno, Marco Sigillo, Pista s.r.l, su “Mobility on demand: il carsharing in Sicilia con “Pista”; Giovanni Valenza, amministratore unico di Brain4it S.r.l., illustrerà “W8APP: condividi efficacemente il tuo parcheggio”; MassimoVillari, dell’Università degli Studi di Messina, su “Smart mobility: le App al servizio della città”; e Carmelo Picciotto, presidente ConfCommercio Messina, illustrerà “Il protocollo d’intesa per gli spostamenti casa – lavoro”. Concluderanno gli interventi delle scuole. Mercoledì 20, alle 9.30, al Palacultura “Antonello da Messina”, dopo il saluto di benvenuto, del sindaco, Renato Accorinti, e l’intervento introduttivo del vicesindaco e assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, “Il Trasporto Sostenibile: Mobilità pedonale e ciclistica”, sarà trattato dalle 10 alle 12.30, con gli interventi di Bruno Bringheli, Dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, “La bicicletta come mezzo di trasporto: raccomandazioni per muoversi in sicurezza”; di Natalia Camarda, Associazione Culturale Pediatri, “I benefici dell’attività fisica per la salute”; di Santino Cannavò, responsabile nazionale politiche ambientali UISP, “Il trekking ‘condiviso’ sui colli SANRIZZO; e del gruppo di lavoro Linee guida PUMS, Giuseppe Imbalzano-Margherita Malara. Seguiranno gli interventi delle scuole. Giovedì 21, alle 8, capolinea Cavallotti, trekking sui colli peloritani S. Stefano Briga – Percorso Acquavena, in collaborazione con l’Associazione Camminare i Peloritani e l’UISP, partenza dal capolinea alle 8.30 con autobus di linea, e rientro sempre al Cavallotti alle 15.45. Alle 9.30, al Palacultura “Antonello da Messina”, proseguono i seminari con “Il Trasporto Pubblico Locale: mobilità pulita, condivisa e intelligente”, aprirà i lavori con il saluto di benvenuto, il sindaco, Renato Accorinti, cui seguirà l’intervento introduttivo del vicesindaco e assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola. Dalle 10 alle 12.30, Alberto Chillè, Azienda Trasporti Messina, illustrerà “La tecnologia al servizio dell’utente: My ATM, My Cicero”; Giuseppe Pistone, Struttura territoriale di Messina-ARPA Sicilia, su “La mappa acustica strategica dell’agglomerato di Messina; il CNR ITAE Messina, iniziative degli enti di ricerca; Marina Arena, Università degli Studi di Messina; tratterà “Il progetto Capacity: rigenerare le periferie attraverso la mobilità sostenibile”; e Massimo Di Gangi, Università degli Studi di Messina, relazionerà su “Ipotesi di recupero del tratto di ferrovia dismessa Camaro-Gazzi”. A conclusione gli interventi delle scuole. Il programma degli appuntamenti si concluderà venerdì 22, alle 9.30, a Palazzo Zanca, con la Tavola rotonda, “Politiche per la Mobilita’ Sostenibile Aree Urbane” – presentazione delle linee guida del Piano Urbano della Mobilita’ Sostenibile. Dopo il saluto di benvenuto, del sindaco, Renato Accorinti, e l’introduzione ai lavori del vicesindaco e assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, interverranno tecnici e operatori della mobilità sostenibile. Il Dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto limitazioni viarie al fine di consentire lo svolgimento delle iniziative collaterali alla Settimana Europea della Mobilità, ed in particolare il posizionamento di mezzi di trasporto ecologici (auto, bici e scooter elettrici), che saranno presentati ai cittadini domani, sabato 16 e domenica 17. Pertanto, dalle ore 8 di domani e sino alle 20 di domenica 17, sarà vietata la sosta, 0-24, nelle vie, dei Mille, nel tratto compreso tra le vie Tommaso Cannizzaro e Luciano Manara; Camiciotti, tra via dei Mille e il viale San Martino; ed Ettore Lombardo Pellegrino, nel tratto compreso tra via dei Mille e il viale San Martino. Sarà inoltre interdetto il transito veicolare sempre nelle vie dei Mille, nel tratto compreso, tra le vie Tommaso Cannizzaro e Luciano Manara, consentendo l’attraversamento in corrispondenza dell’intersezione con la via Maddalena; nelle due carreggiate del viale San Martino, comprese tra le vie Ettore Lombardo Pellegrino e Luciano Manara; in via Camiciotti, tra la via dei Mille ed il viale San Martino; ed infine il divieto di transito interesserà la via Ettore Lombardo Pellegrino, tra la via dei Mille ed il viale San Martino.

Comunicato n. 1303
venerdì, 15 Settembre 2017


Oggi, venerdì 15, alle ore 10.30, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, in presenza delle autorità civili, militari e religiose, nel corso di un incontro aperto a giornalisti, cameramen e fotografi, Andrea Stella, giovane disabile protagonista di un viaggio speciale sul suo catamarano che lo conduce da Miami a Roma, passando per New York, per consegnare al Santo Padre la Convenzione delle Nazioni Unite sui “Diritti delle persone con disabilità”, incontrerà alcune scolaresche, la società civile con le associazioni di rappresentanza e di volontariato e semplici cittadini. “WOW – Wheels on waves” è un progetto che ha lo scopo di diffondere un messaggio di pace e di rispetto dei diritti. Protagonisti sono due fondamentali documenti: la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità e la Carta della Pace di Montone. Il viaggio di Stella, infatti, dopo la prima tappa che ha avuto luogo a New York, presso la sede delle Nazioni Unite, dove ha consegnato al segretario generale la Carta della Pace – stilata a Montone, in Umbria, in ricorrenza del 70° anniversario dell’ONU, come appello per la pace tra i popoli – continua per diffondere la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità al Santo Padre, in Vaticano. Per questo la nostra città ha l’onore di ospitare una tappa di un viaggio così rilevante nel suo significato e nell’impegno. Tra l’altro, piace sottolineare che per questa straordinaria impresa sono stati selezionati equipaggi provenienti da tutto il mondo. Cinquanta persone di origine, cultura, età, abilità e attitudini diverse che, a conclusione del viaggio, torneranno nei loro paesi con il ruolo di ambasciatori dello Spirito di Stella, per contribuire a diffondere il messaggio di pace e di uguaglianza. L’accoglienza cittadina prevede un festoso incontro comunitario oggi nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Stella potrà raccontare la sua singolare storia, ma soprattutto sensibilizzare a una più attenta conoscenza della “Carta dei diritti” e dare un contributo alla cultura dell’inclusione e alla necessità di città “amiche dei disabili”. La nostra città appoggia con entusiasmo il progetto che punta a dimostrare al mondo intero che le persone anche molto diverse tra loro, dotate di diverse abilità, possono trasformare le barriere in opportunità. Nel pomeriggio il sindaco, Renato Accorinti, e la Giunta municipale, insieme alle altre autorità e una rappresentanza delle associazioni, visiteranno il catamarano ormeggiato nel nostro porto, un mezzo tradizionalmente non accessibile ma reso funzionale anche per le persone con disabilità. L’assessore alle Politiche Sociali, Nina Santisi, ha dichiarato: “Ci prepariamo a un significativo momento di scambio e di incontro. Sono molti i passi che ancora dobbiamo fare perché tutti possano sentirsi parte del mondo-città e le persone con disabilità non doversi più sentire un mondo a parte, ma protagonisti attivi della propria vita. Siamo grati ad Andrea Stella, al suo staff e all’ammiraglio nostro concittadino, Carmelo Bonfiglio, per aver scelto la nostra città come tappa di questo straordinario progetto”. Per ulteriori informazioni sul progetto consultare il link http://it.wheelsonwaves.com/