Comunicato n. 1178
giovedì, 17 Novembre 2022

Palazzo Zanca per il 17 novembre si illumina ad intermittenza: si spegne per la Giornata mondiale della Prematurità e si colora di viola per la Giornata mondiale dedicata alla lotta contro il tumore al pancreas

L’Amministrazione comunale, sempre sensibile a iniziative a carattere sociale, ha aderito alla Giornata mondiale della Prematurità e a quella contro il tumore, che ricorrono entrambe oggi, 17 novembre, accogliendo le relative richieste in merito all’illuminazione di un monumento o palazzo della Città. Pertanto, grazie alla realizzazione degli interventi di efficientamento a cura del Servizio comunale Politiche Energetiche, l’illuminazione del Palazzo municipale per la giornata odierna si caratterizzerà con una alternanza di colori, scuro sinonimo di spento e di viola. Relativamente al tema della prematurità, gli Assessori alle Politiche della Salute e alle Pari Opportunità rispettivamente, Alessandra Calafiore e Liana Cannata nel condividere l’iniziativa e per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno delle nascite premature, purtroppo in aumento e ancora poco conosciuto “manifestiamo la nostra vicinanza alla tematica e il sostegno alle famiglie interessate da questo problema oscurando Palazzo Zanca.

La nascita di un bimbo prima del termine della gravidanza hanno evidenziato – le due Assessore – comporta un forte impatto non solo sul bambino ma anche sulla coppia di genitori e sul sistema familiare; il parto prematuro è un evento improvviso ed inatteso, pertanto la società ha il dovere morale di restare vicino alla famiglia anche attraverso queste piccole ma importanti iniziative”. E sempre oggi, in occasione della Giornata Mondiale per la lotta al Tumore al Pancreas, diverse città italiane vedranno illuminati di viola palazzi, monumenti, edifici e piazze al fine creare consapevolezza sulle neoplasie pancreatiche e richiedere alle istituzioni di impegnarsi a promuovere informazioni e campagne di prevenzione.

Anche quest’anno il Comune di Messina, ben volentieri ha dato la propria adesione alla campagna “Facciamo Luce sul Tumore al Pancreas” promossa dall’associazione Nastro Viola, illuminando di viola Palazzo Zanca per manifestare la volontà di sostenere la ricerca e dare il proprio contributo a promuovere campagne di informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Novembre è il mese dedicato alla consapevolezza del tumore pancreatico e, in tutto il mondo si svolgono iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica sui sintomi e i fattori di rischio della malattia con l’obiettivo di aumentare quindi la consapevolezza sulla gravità di una patologia che in Italia ogni anno colpisce oltre 14mila persone con una mortalità, a cinque anni dalla diagnosi, stimata attorno al 90 per cento.