Comunicato n. 611
giovedì, 10 Giugno 2021

Premio – concorso in memoria di Valentina D’Arrigo: lunedì 14 conferenza stampa di presentazione a Palazzo Zanca

Lunedì 14, alle ore 11.30, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, alla presenza del Sindaco Cateno De Luca e del Vicesindaco Carlotta Previti, nel corso di una conferenza stampa sarà presentato il premio-concorso indetto in memoria di Valentina D’Arrigo, finalizzato ad attribuire un giusto riconoscimento ad una concittadina prematuramente scomparsa e che si è distinta a livello internazionale nell’ambito della ricerca aerospaziale. L’iniziativa è stata promossa dal Vicesindaco Previti nonché Assessore con delega ai Progetti Comunitari, che grazie alla sua esperienza internazionale e al suo impegno, ha creato le condizioni affinché Messina diventasse una città attiva nei network dei progetti europei. All’evento, organizzato dal Servizio Politiche Europee del Comune di Messina, nell’ambito del progetto comunitario Rumourless cities, hanno aderito gli Istituti scolastici cittadini, Antonello, Caio Duilio, CPIA, Minutoli/Cuppari/Quasimodo, e quelli Comprensi, Albino Luciani, Catalfamo, Giovanni XXIII, La Pira, San Francesco, e Santa Margherita. Le scuole che hanno aderito al concorso, dopo un percorso di didattica creativa, coordinato dal Comune e dall’Associazione Koete, costituita da artisti nazionali con l’obiettivo di veicolare messaggi di valore etico e sociale hanno realizzato sul tema del pregiudizio, un elaborato grafico quelle secondarie di primo grado, ed una produzione video/audio gli istituti secondari di secondo grado. Rumourless è un progetto, finanziato nell’ambito del programma europeo URBACT III, volto infatti all’analisi e all’approfondimento del tema del pregiudizio in tutte le sue sfaccettature, per la cui realizzazione è stato costituito un network di città europee al quale hanno aderito, oltre alla città di Messina, Amadora (POR), Varsavia (POL), Cardiff (UK), Alba Iulia (ROM) ed Amburgo (GER).
Il premio è finalizzato a trasmettere agli studenti esempi di vita caratterizzati da abnegazione e sacrifici necessari per il raggiungimento di importanti traguardi nella vita, nonostante le difficoltà, proprio come ne testimonia l’esistenza umana e formativa di Valentina. Nata in una famiglia normale, laureatasi in Ingegneria Elettronica all’Università di Catania quando in quest’ambito tecnico il numero delle studentesse era ancora limitato. Valentina, donna poliedrica, inizia a lavorare in giovane età presso la sede olandese dell’ESA (European Space Agency), ambasciatrice in Olanda dell’associazione umanitaria Azione Aiuto, pittrice, poetessa, attrice teatrale ed amante della danza classica. A Valentina D’Arrigo, nel 2017 è stata intitolata anche una strada di Ganzirri. La giornata conclusiva del progetto si terrà martedì 15, a partire dalle ore 18, all’Arena Cicciò del Palacultura Antonello, con la cerimonia di premiazione delle scuole cittadine che hanno aderito al premio/concorso in memoria di Valentina. A tutti gli istituti verrà consegnato del materiale informatico, mentre alle scuole vincitrici un laptop. All’evento, condotto dalla giornalista Marika Micalizzi, presenti i genitori di Valentina, parteciperanno rappresentanti dell’Amministrazione comunale e delle Istituzioni scolastiche.

Appuntamenti

21 Giugno 2021 - Ore 11:30

Salone delle Bandiere

Conferenza stampa

presentazione del progetto “L’estate addosso. Messina per i giovani#puntoeacapo2021#”.

21 Giugno 2021 - Ore 18:00

Aula Consiliare

Consiglio Comunale

avvio nuova sessione
Vedi tutti gli appuntamenti