Comunicato n. 1693
venerdì, 22 Novembre 2019

PRESENTATE OGGI A PALAZZO ZANCA LE AZIONI PER LA CAMPAGNA SERR 2019 “CONOSCI, CAMBIA, PREVIENI”

L’assessore con delega ai Rifiuti e Ambiente Dafne Musolino ha illustrato oggi a Palazzo Zanca le azioni da realizzare nelle Giornate Mondiali per l’Ambiente per l’anno 2019/2020 con la presentazione di una relazione finale in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente in programma il 5 giugno 2020, a seguito dell’adesione del Comune di Messina alla campagna SERR 2019 “Conosci, Cambia, Previeni” per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti in programma fino a domenica 24. L’iniziativa è in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica Istruzione, la MessinaServizi Bene Comune s.p.a. e la Messina Social City. Le azioni proposte sono il “Mercatino dell’Uso&Riuso”, allestimento di un mercatino per lo scambio di beni (giocattoli, vestiario, libri, etc.) attraverso il quale si introdurrà e promuoverà nelle scuole la cultura del riuso e della riduzione del consumo dei beni voluttuari, in una logica di sviluppo ecosostenibile e di solidarietà; la “Passeggiata Ecoambientale”, organizzazione di una passeggiata degli studenti nei parchi, nelle ville, nei boschi, con organizzazione di azioni mirate alla pulizia di queste aree ed alla piantumazione di nuove specie arboree, per promuovere la conoscenza del patrimonio ambientale e, in collaborazione con le istituzioni, per realizzare iniziative che consentano di diffondere l’interesse culturale ed il rispetto per l’ambiente; la “Compostiera Scolastica: dal rifiuto alla pianta”, mediante lo studio del compostaggio si permetterà agli studenti di comprendere le sostanze organiche ed imitare i processi che in natura riconsegnano le sostanze organiche al ciclo della vita: ciò consentirà di apprendere il processo di trasformazione degli scarti alimentari in una preziosa risorsa; ed infine la “Carta riciclona: chi piu’ ricicla piu’ vince”, istituzione di una settimana di competizione tra le classi degli istituti scolastici per aumentare la qualità e quantità della raccolta differenziata di carta e cartone, premiando con il titolo di “Campione Riciclone” la classe che avrà realizzato il miglior tipo di raccolta per quantità e qualità della carta e del cartone raccolti. “Ringrazio le Istituzioni scolastiche per la partecipazione entusiasta – ha dichiarato l’assessore Musolino – a dimostrazione che la sensibilità ambientale è un tema sentito, attuale e partecipato dalle scuole, che insieme alla famiglia rappresentano la prima formazione sociale per i giovani che sono i protagonisti del futuro. Le azioni presentate sono le buone pratiche quotidiane che consentiranno ai nostri ragazzi di sviluppare quella sensibilità ambientale per uno sviluppo sostenibile che invertirà la rotta consegnandoci un ambiente più sano e un futuro migliore. Grazie anche ai rappresentanti dei CdA di MessinaServizi per la loro partecipazione a tutti i progetti ambientali e quelli di Messina Social City che ha accettato di farsi coinvolgere in queste quattro azioni attraverso i suoi centri socio educativi al fine di promuovere la cultura ambientale. Nel corso dell’incontro, oltre a riscontrare l’interesse attraverso la partecipazione e le adesioni, è stato concordato di istituire un tavolo permanente per la programmazione e la verifica delle azioni”. Dopo l’introduzione dell’assessore Musolino, sono intervenuti la componente del CdA di MessinaServizi Bene Comune Mariagrazia Interdonato, il CdA di Messina Social City con il presidente Enrico Bivona ed i componenti Simona Romano e Valeria Asquini, e Melania Nicita del dipartimento regionale Acqua e Rifiuti. All’incontro hanno partecipato dirigenti e rappresentanti degli istituti comprensivi di Paradiso, Mazzini-Gallo, Tremestieri, San Francesco di Paola, Paino-Gravitelli, Villa Lina- Ritiro, Cannizzaro-Galatti, Salvo D’Acquisto, Manzoni-Dina e Clarenza, G. Catalfamo e La Pira Gentiluomo, e l’ing. Francesco Cancellieri della segreteria dell’assessorato comunale Ambiente e Rifiuti.