Comunicato n. 510
lunedì, 8 Aprile 2019

PRIMO INCONTRO A PALAZZO ZANCA DELLA COMMISSIONE TECNICO SCIENTIFICA COMUNALE PER LA VALUTAZIONE DI INCIDENZA AMBIENTALE (V.Inc.A.)

Si è svolto a Palazzo Zanca il primo incontro della Commissione Tecnico Scientifica Comunale per la Valutazione di Incidenza Ambientale (V.Inc.A.), convocato dal vicesindaco Salvatore Mondello. Presenti il sindaco Cateno De Luca, gli architetti Anna Carulli e Alessandra Sorrenti, gli ingegneri Salvatore Zaccaro e Pietro Sturniolo, i geologi Maria Helena Italiano e Simona Malerba, i naturalisti Francesca Abate e Attilio Interdonato, l’agrotecnico Sebastian Triolo, l’avvocato Fabio Famà, il biologo Cinzia Di Salvo e il dott. Giuseppe Ristagno. E’ stata l’occasione per consentire al gruppo di professionisti di confrontarsi e di pianificare il percorso tecnico/amministrativo specifico della V.Inc.A, che rappresenta uno strumento tecnico di prevenzione che garantisce la coerenza complessiva della progettazione, nel rapporto con gli habitat, evidenziando le eventuali incidenze negative. Il Sindaco ha porto il suo saluto al nuovo gruppo di lavoro, evidenziando l’importanza e la delicatezza del ruolo che è chiamato a rivestire, in considerazione di un contesto ambientale come quello messinese, che presenta non poche criticità. Ha dichiarato di avere la massima fiducia nel raggiungimento degli obiettivi prefissati, che saranno pianificati e seguiti dal vicesindaco Salvatore Mondello, a cui ha passato il testimone per la conduzione dei lavori. Il Vicesindaco ha ringraziato i presenti per la partecipazione, illustrando i programmi dell’Amministrazione comunale, ma soffermandosi nello specifico sulle metodologie di lavoro, che non dovranno mai discostarsi dall’osservazione pedissequa delle normative in vigore. 


“La posta in gioco è alta ed impegnativa – ha dichiarato Mondello – in quanto è necessario riqualificare e riportare il territorio ad una condizione complessivamente accettabile attraverso l’utilizzo di strumenti di programmazione efficaci, che compensino la scarsità delle risorse finanziarie dei bilanci pubblici. Proprio per tale ragione si impongono scelte di investimento che siano sostenute da analisi il più possibile approfondite, che individuino interventi adeguati ed aderenti alle esigenze dei territori”. I professionisti presenti hanno espresso apprezzamento e condivisione sugli scenari prospettati dal Vicesindaco offrendo la massima disponibilità a collaborare, in un’ottica di proficua sinergia, al fine di potere supportare efficacemente i progetti di sviluppo del territorio che questa Amministrazione intende portare avanti. La prossima riunione del gruppo è prevista in data antecedente alle festività pasquali.