Comunicato n. 797
mercoledì, 21 Luglio 2021

Progetto “InStradaMe”: assegnato al Comune di Messina un finanziamento di 350mila euro

Con Decreto del 20 luglio 2021, la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Antidroga ha comunicato che il Comune di Messina risulta tra i soggetti beneficiari del finanziamento di progetti finalizzati alle attività di prevenzione, sperimentazione e contrasto all’incidentalità stradale a causa di alcol e droga. Quest’Amministrazione, attraverso l’input del proprio Assessorato alle Politiche Sociali, ha partecipato al relativo Avviso Pubblico con il Progetto “InStradaMe” che è risultato – su ben 60 candidature – 13° nella graduatoria. “Importante risultato che, ancora una volta – evidenzia l’Assessore Alessandra Calafiore – dimostra la capacità di questo Ente nel reperire risorse extra bilancio anche per finalità sociali e che ha visto il nostro Comune, quale unica Città Metropolitana della Sicilia presente in graduatoria, in partenariato con altri enti pubblici cittadini, ottenere un finanziamento di 350mila euro per la realizzazione del progetto presentato che mira alla riduzione degli effetti negativi degli incidenti stradali nella popolazione cittadina in generale, e con particolare riguardo ai ragazzi e giovani dai 14 ai 30 anni, ritenuti a maggiore rischio e più interessati dalla prevenzione di determinati comportamenti legati all’abuso di alcol e droghe”. Gli enti pubblici coinvolti, a vario titolo, quali partner nel progetto del Comune di Messina sono: Università degli Studi di Messina, Ministero della Giustizia – Ufficio di Servizio Sociale per i minorenni di Messina, Ministero della Giustizia – Ufficio locale esecuzione penale esterna, Azienda Sanitaria Provinciale di Messina, Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale ambito territoriale di Messina.
La graduatoria al link http://www.politicheantidroga.gov.it/media/3075/decreto-approvazione-graduatoria.pdf