Comunicato n. 104
martedì, 22 Gennaio 2019

PROGETTO RESILIENZA “DALLA TRAGEDIA AD UNA NUOVA MESSINA”: DOMANI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE A PALAZZO ZANCA

Domani, mercoledì 23, alle ore 9,30, nella Sala Ovale di Palazzo Zanca, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Progetto Resilienza “Dalla tragedia ad una nuova Messina”, organizzato dal comitato cittadino “100 Messinesi per Messina 2MILA8” e dal liceo classico Francesco Maurolico, in collaborazione con l’Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio di Messina ed il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, con il patrocinio del Comune. All’incontro con i giornalisti parteciperanno l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli; l’esperto del sindaco per le attività di Protezione Civile Antonio Rizzo; i professori Piero Chillè e Josè Gambino, rispettivamente coordinatore e presidente del Comitato Cittadino “100 Messinesi per Messina 2MILA8”; e la dirigente scolastica del Maurolico Giovanna De Francesco. L’iniziativa intende dare vita ad un rapporto armonioso tra memoria e sviluppo, che ha il fine di promuovere la partecipazione dei giovani (e meno giovani) alla rinascita della città di Messina. Si articolerà in una serie di incontri che si svolgeranno all’interno di numerosi licei, istituti superiori e sedi istituzionali di Messina e Reggio Calabria, il 28 di ogni mese sino al prossimo dicembre. Filo conduttore di tutti gli eventi sarà la commemorazione del terre-maremoto del 28 dicembre del 1908, di cui si è da poco celebrato il centodecimo anniversario. L’obiettivo, che il comitato cittadino “100 Messinesi per Messina 2MILA8” vuole raggiungere con questo progetto, non è il semplice ricordo della tragedia, ma quello di spingere gli abitanti dello Stretto a ricostruire la città, facendo tesoro del proprio passato. Il primo appuntamento è previsto lunedì 28, alle 10, nell’Aula Magna del Liceo Maurolico. Relatore dell’incontro sarà il prof. Giuseppe Rando che tratterà il tema “Vittime e testimoni del terremoto di Messina (28 dicembre 1908). Durante i prossimi mesi saranno confermate le date dei successivi eventi, a cui prenderanno parte numerosi professionisti che dibatteranno argomenti diversi. Al termine del ciclo di incontri sarà organizzata una giornata conclusiva durante la quale saranno premiati gli elaborati di tre studenti degli istituti superiori, che durante l’anno prenderanno parte all’iniziativa.