Comunicato n. 195
lunedì, 17 Febbraio 2020

PROGRAMMA URBACTIII – PROGETTO “RUMOURLESS CITIES”: MERCOLEDÌ 19 PRIMO INCONTRO DELLE ATTIVITA’ RIVOLTE AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE ADERENTI

Sono dieci le scuole cittadine coinvolte nell’ambito del Programma Europeo URBACT III, che vede la Città di Messina partecipare al progetto Rumourless Cities (contrasto al pregiudizio). Avrà inizio mercoledì 19, nell’Aula Magna dell’Istituto Superiore Antonello, il primo, di cinque incontri sul tema. Messina, attraverso il suo staff, con Rumourless EDU ha istituito un Gruppo di Supporto Locale (GSL), composto da dirigenti e referenti degli istituti scolastici. Numerosi gli incontri e i tavoli tecnici che hanno portato a condividere le varie fasi per lo sviluppo del progetto, finalizzato alla realizzazione di video per il web. Gli studenti, individuati dalle scuole aderenti al progetto, indosseranno i panni di Agenti Anti-Rumour e, attraverso il web, interpreteranno e veicoleranno messaggi a contrasto del pregiudizio. I cinque incontri formativi, previsti dal programma Rumourless EDU, saranno gestiti e articolati dall’Associazione Culturale KOETE. I laboratori creativi-formativi saranno realizzati con l’obiettivo di incentivare le giovani generazioni al confronto e alla conoscenza delle diversità di una comunità in continua evoluzione ma soprattutto metteranno in evidenza fatti concreti e oggettivi anche attraverso un uso ponderato dei social. Il progetto mira ad affrontare il fenomeno del pregiudizio, in inglese Rumour, che troppo spesso si manifesta in atteggiamenti discriminatori e trova terreno fertile innanzitutto tra i nativi digitali e le nuove generazioni. Le scuole che hanno aderito all’iniziativa sono gli istituti superiore Antonello, comprensivo G. Catalfamo, C.P.I.A., Tecnico Nautico Caio Duilio, comprensivo Giovanni XXIII, comprensivo La Pira-Gentiluomo, comprensivo A. Luciani, superiore G. Minutoli, comprensivi S. Francesco di Paola e S. Margherita. Gli incontri sono previsti, dalle ore 8.30 alle 13.30, mercoledì 19, nell’Aula Magna dell’Istituto Superiore Antonello in viale Giostra; giovedì 20 e venerdì 21, alla Biblioteca Comunale al Palacultura. Gli ultimi due appuntamenti in programma si terranno il 16 aprile, dalle 8.30 alle 13.30, alla Biblioteca Comunale ed il 17 aprile, dalle 9 alle 12, all’Auditorium al Palacultura.