Comunicato n. 511
sabato, 28 Maggio 2022

Provvedimenti viabili

Temporanea interdizione al transito veicolare delle vie Senatore Arena e Fortino.

Nell’ambito dei lavori di demolizione dei corpi di fabbrica nell’area ex Sea Flight, a Capo Peloro, lunedì 30, dalle ore 5 sino alle 6.30, e comunque per il tempo strettamente necessario alle operazioni di demolizione, sarà istituito il divieto di transito veicolare nelle vie Senatore Arena e Fortino, nel tratto compreso tra via Pozzo Giudeo e l’area ex Sea Flight. Il provvedimento è stato disposto per consentire ad un autocarro con carrellone il trasporto dell’escavatore.

Lavori di segnaletica stradale.

Mercoledì 1 e lunedì 6 giugno, nella fascia oraria 7-19, sarà istituito il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, nei seguenti tratti di strada: entrambi i lati dello spartitraffico centrale del viale Europa, nel tratto compreso tra la rotatoria Boris Giuliano e l’interruzione dello stesso spartitraffico in corrispondenza di via Sicilia; sul lato nord di via Bixio per un tratto di 15 metri a monte dell’intersezione con via Centonze; sul lato nord di via Manara per un tratto di 20 metri a valle dell’intersezione con via Ghibellina. Il provvedimento si è reso necessario per permettere l’esecuzione di lavori di segnaletica stradale previsti dalle ordinanze dirigenziali n. 456 del 7 aprile e n. 508 del 21 aprile scorsi.

Spazi di stazionamento al capolinea dei bus scoperti turistici localizzati in via Garibaldi.

A parziale modifica dell’ordinanza n° 676 del 16/06/2021 relativamente agli spazi di stazionamento al capolinea dei bus scoperti turistici localizzati in via Garibaldi davanti al Palazzo INAIL, sono stati adottati provvedimenti viari. Il Dipartimento di Mobilità Urbana ha disposto infatti la modifica della regolamentazione della sosta nel tratto lato mare della via Garibaldi antistante al Palazzo INAIL e compreso tra Largo Minutoli e la Piazzetta dell’Acqua (via Armeria), istituendo quattro stalli riservati alla sosta dei veicoli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria immediatamente a valle dell’attraversamento pedonale di via Garibaldi all’intersezione lato nord con Largo Minutoli e, conseguentemente, traslando i preesistenti quattro stalli per lo stazionamento al capolinea dei bus scoperti turistici e gli spazi riservati a motocicli e ciclomotori. Adeguata inoltre la segnaletica stradale orizzontale e verticale; gli stalli saranno occupati secondo l’ordine di arrivo dei bus e per non più di 15 minuti consecutivi.