Comunicato n. 756
venerdì, 29 Luglio 2022

Provvedimenti viabili

Lavori di manutenzione della rete semaforica comunale ed installazione di nuovi impianti – Accordo quadro 2021-2022-2023: le limitazioni viarie.
Nell’ambito dei lavori di manutenzione programmata, di pronto intervento della rete semaforica comunale e di installazione di nuovi impianti – Accordo quadro 2021-2022-2023, sono previste limitazioni viarie. Per tutta la durata dell’appalto di tre anni, in prossimità degli impianti semaforici, vigeranno la chiusura al transito per semicarreggiata gestendo la circolazione nella rimanente parte, il divieto di sosta con zona rimozione in prossimità delle aree limitrofe gli impianti semaforici per consentire lo stazionamento dei mezzi d’opera e la chiusura al transito veicolare, se necessaria. Gli impianti semaforici indicati sono i seguenti: 1) Garibaldi – Battisti; 2) Garibaldi – Boccetta; 3) Boccetta – Cavour; 4) Boccetta – XXIV Maggio; 5) Boccetta – Regina Margherita; 6) Cannizzaro – Centonze; 7) San Martino – Cannizzaro; 8) La Farina – Santa Cecilia; 9) La Farina – San Cosimo; 10) La Farina – Europa; 11) La Farina – Cannizzaro; 12) Garibaldi – Unità d’Italia; 13) Libertà – Giostra; 14) San Martino – Maddalena; 15) San Martino – Europa; 16) San Martino – Lucania; 17) Italia – Noviziato Casazza; 18) Boccetta – Gagini; 19) Celi – Contesse; 20) La Farina – Maddalena; 21) La Farina – Trieste; 22) Garibaldi – I Settembre; 23) Cannizzaro – Cavour; 24) San Martino – Vittorio Emanuele; 25) San Martino – Santa Cecilia; 26) Bonino – Bonsignore; 27) Catania – Emilia; 28) San Martino – San Cosimo; 29) Battisti – Santa Cecilia; 30) La Farina – Salandra; 31) Giostra – Regina Elena; 32) Garibaldi – Giostra; 33) Libertà – Brasile; 34) Garibaldi – Trapani; 35) Garibaldi – Fata Morgana; 36) Regina Elena – Palermo; 37) Cavour – Sant’Agostino; 38) Cannizzaro – Battisti; 39) Cannizzaro – Italia; 40) Placida – Fratelli Di Mari; 41) Marina Russa – Faraone; 42) Marina Russa – Camaro (San Paolo); 43) Marina Russa – Direzione Artiglieria; 44) Europa – Italia; 45) La Farina – Vittorio Veneto.

Scerbatura.
Per consentire a Messina Servizi Bene Comune interventi di scerbatura, il Servizio Mobilità Urbana ha disposto l’istituzione, per singoli tratti di intervento giornaliero, del divieto di sosta, con zona rimozione coatta, da lunedì 1 a mercoledì 10, nella fascia oraria 2-7, in entrambi i lati delle vie Consolare Pompea, Lago Grande, Circuito e Cariddi, compresi eventuali complanari ed aree di parcheggio, nei tratti di circa 500 metri. L’interdizione della sosta non deve essere contemporanea in tutte le strade interessate ma esclusivamente nei soli tratti in cui si prevede di intervenire nelle singole giornate.

Dissuasori di sosta in viale Regina Margherita ed in via Sicuro.
Disposta la collocazione di due dissuasori di sosta metallici ad “archetti parapedonali”, in un tratto di marciapiede del viale Regina Margherita, al numero civico 45. Il provvedimento è stato adottato per evitare la sosta veicolare illegittima sullo stesso marciapiede che impedisce il regolare transito pedonale. Per le stesse ragioni, il Servizio Mobilità Urbana ha stabilito la collocazione di due dissuasori di sosta metallici, sempre ad “archetti parapedonali” nel tratto di marciapiede in via Sicuro al numero civico 5.

Limitazione sosta e transito veicolare in via Pilli per dissesto stradale.
Adottate limitazioni viarie, per garantire la sicurezza della circolazione stradale, in attesa del ripristino del tratto di carreggiata stradale di via G. Pilli in corrispondenza dell’intersezione con via Corrieri, a seguito di dissesto stradale. Pertanto sono istituiti i divieti di transito veicolare nella semicarreggiata sud di via G. Pilli, in corrispondenza dell’intersezione con via Corrieri, nel tratto interessato dal dissesto stradale; di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, in quei tratti di strada: sul lato nord di via Pilli, per un tratto di 20 metri sia ad est (a valle), sia ad ovest (a monte) dell’intersezione con via Corrieri, e sul lato sud di via G. Pilli, per un tratto di 20 metri ad est (a valle) dell’intersezione con via Corrieri; il limite massimo di velocità di 30 km/h in entrambi i sensi di marcia di via Pilli, nel tratto compreso tra le vie Cacciola e Quintino Mollica; e, nella semicarreggiata nord di via Pilli, in corrispondenza dell’intersezione con via Corrieri, il senso unico alternato di circolazione, con diritto di precedenza per i veicoli provenienti in direzione di marcia est-ovest (valle-monte).

Ordinanza sindacale di revoca di favismo.
Con nuova ordinanza sindacale n. 83 di ieri, giovedì 28, si dispone la revoca delle ordinanze sindacali di favismo n. 106 del 12 marzo 2003 e n. 4 del 14 gennaio 2014 in quanto sono venute meno le condizioni che ne avevano consentito il rilascio. Con le precedenti ordinanze si vietava la coltivazione e la vendita di fave e piselli a tutela della salute di un soggetto affetto da favismo.