Comunicato n. 308
mercoledì, 9 Marzo 2022

Revisione della numerazione civica: prosegue l’attività del Comune di Messina

Il Comune di Messina prosegue nell’attività di aggiornamento e revisione della numerazione civica, che nei prossimi giorni interesserà parte del territorio comunale, mediante un affidamento esterno ad una Società specializzata nel settore. Il Servizio riguarda l’attività di rilevazione di tutte le unità immobiliari (abitazioni, uffici, attività commerciali, laboratori, garage, lotti edificabili, ecc…), con accesso diretto dalla pubblica area di circolazione.
Le attività di rilevazione sono finalizzate al riordino della numerazione civica e all’aggiornamento dei dati anagrafici collegati agli accessi, come previsto dalla Legge 24 dicembre 1954, n. 1228 (legge anagrafica), e dal D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 (regolamento anagrafico).
La numerazione civica rappresenta uno strumento fondamentale per una corretta e funzionale conoscenza del territorio comunale, permette di collegare il cittadino al territorio dove abita e lavora, oltre a garantire la programmazione e gestione di tutte le attività pubbliche e private.
Il piano, avviato anche a seguito delle innumerevoli segnalazioni dei cittadini, consentirà di risolvere, in particolar modo, il problema di mancata corrispondenza e, nello stesso tempo, garantire ai cittadini una reperibilità certa a fronte delle varie necessità.
Il Commissario Straordinario Leonardo Santoro invita i cittadini a collaborare con i tecnici incaricati della società affidataria del servizio, la UNISEL srl, muniti di apposito tesserino di riconoscimento. “Nessun incaricato è in alcun modo autorizzato a richiedere denaro o compensi, – precisa il Commissario – in caso contrario si invita a contattare immediatamente le forze dell’ordine. La revisione della numerazione civica esterna è un adempimento obbligatorio ma soprattutto un’opportunità per mettere ordine nella toponomastica cittadina”.