Comunicato n. 460
lunedì, 3 Maggio 2021

Revisione toponomastica: intitolazioni e cambi di denominazione di alcune strade ricadenti nel territorio cittadino

Prosegue l’attività di revisione e rifacimento della numerazione civica e della toponomastica del Comune di Messina da parte dell’ufficio competente, coordinato dall’Assessore alla Toponomastica Vincenzo Caruso, finalizzata all’intitolazione di strade prive di denominazione anche nell’ottica di valorizzarle ricordando personaggi illustri che hanno segnato la storia di Messina. Sono stati disposti cambi di denominazione e nuove intitolazioni di alcune strade del villaggio San Michele: la strada che da via Comunale San Michele orientata circa verso nord-ovest giunge a fine strada, da via Alessandro Volta diventa via Grazia Deledda; quella che da via Grazia Deledda arriva a fine strada fra le abitazioni, Vico I di Via Grazia Deledda; il tratto che dalla via Grazia Deledda, dopo una curva arriva a fine strada fra le abitazioni, si chiama Vico II di via Grazia Deledda; cambia il nome la via Tommaso Cannizzaro in via Matilde Serao, nel tratto che da via Comunale San Michele, orientato verso ovest circa, giunge a fine strada fra le abitazioni; si chiama Vico I di Matilde Serao, il tratto dalla Via Matilde Serao, orientato verso sud, che, dopo una curva, finisce fra le abitazioni; la piazza compresa fra le vie Comunale San Michele, Gabriele D’Annunzio e Vico I di via Giuseppe Mazzini, da piazza San Nicola diventa piazza San Nicola il Pellegrino; la prima parallela verso monte alla via Matilde Serao, è intitolata via Gabriele D’Annunzio; la seconda, sempre verso monte, Vico I di via Giuseppe Mazzini; la terza verso monte, via Giuseppe Mazzini; il tratto di Contrada Reginella, che dalla via Comunale San Michele, orientato verso nord-ovest, passa per la via Comunale San Michele sino a fine strada fra le abitazioni, cambia nome in via Reginella; quello che, dalla via Comunale San Michele, orientato verso nord-ovest, dopo alcune curve arriva a fine strada fra le abitazioni, in Vico I di via Reginella; e quello che da Vico I di via Reginella giunge a fine strada, prende il nome di Vico II di via Reginella; infine Contrada e/o Torrente Badiazza cambia denominazione in via Badiazza, nel tratto che dalla via Palermo, orientato verso ovest, arriva a fine strada. Le intitolazioni sono state autorizzate con provvedimento prefettizio, visto i pareri favorevoli espressi dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Messina e dalla Società Messinese di Storia Patria. È possibile consultare la toponomastica attraverso il geoportale comunale al link www.comune.messina.sitr.it nella sezione “consultazione cartografia”. I contenuti dello stradario, ancora in fase di aggiornamento, hanno un mero valore informativo e non sostituiscono quanto depositato agli atti degli uffici comunali che prevalgono in caso di discordanza.