Comunicato n. 1526
lunedì, 5 Novembre 2018

RISANAMENTO UTENZE UNITA’ ABITATIVE CAMARO SOTTOMONTAGNA ED ANNUNZIATA: NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI OGGI A PALAZZO ZANCA

Alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello e del presidente di A.RIS.ME. Marcello Scurria, si è tenuta oggi a Palazzo Zanca la conferenza di servizi relativa al risanamento per l’allaccio delle utenze alle 96 nuove abitazioni di Camaro Sottomontagna (46) e del villaggio Matteotti all’Annunziata (50). Al tavolo tecnico hanno preso parte il dirigente il dipartimento Patrimonio, Calogero Ferlisi, insieme ai responsabili dei servizi, Renata Bertuccini e Carmelo Miuccio; per il dipartimento Politiche del Territorio, Alessandro Visalli; per il dipartimento Urbanistica, Filippo Terranova; per il Genio Civile, Salvatore Cimino e Antonio Santamaria; per IACP, Antonio Danzè; e per la E-distribuzione, Nicola Salvo e Guido Romano. Nel corso dell’incontro è stato ulteriormente esaminato il quadro di tutte le attività propedeutiche al rilascio dell’agibilità attenzionando ulteriori criticità al fine di superarle.

“L’Enel si è impegnata entro 48 ore – ha evidenziato il vicesindaco Mondello – a fornire la documentazione necessaria al Genio Civile, che ha assicurato il rilascio dell’autorizzazione provvisoria con validità un anno per la predisposizione del cavo e la posa in opera della cabina elettrica per quanto riguarda il villaggio Matteotti all’Annunziata. Relativamente invece alla cessione dell’area, il dipartimento Patrimonio firmerà nella giornata di domani la convenzione con l’Enel per la concessione dello spazio dove collocare la cabina; l’ing. Danzè ha predisposto la dichiarazione per il superamento della valutazione ZPS (Zona di Protezione Speciale), mentre l’ing. Vissalli del dipartimento Politiche del Territorio ha confermato che non è necessaria una valutazione d’incidenza ma basta semplicemente una dichiarazione congiunta. Per l’intervento di Camaro Sottomontagna, infine, l’ing Danzè a breve predisporrà la SCA (Segnalazione Certificata di Agibilità) necessaria per l’agibilità al fine di poter procedere con l’ultimo atto necessario per la consegna definitiva degli alloggi”. Al termine dell’incontro i lavori della conferenza di servizi sono stati aggiornati a lunedì 12, alle ore 10, sempre nella Sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca.