Comunicato n. 181
mercoledì, 6 Febbraio 2019

TAVOLO TECNICO OGGI A PALAZZO ZANCA PER I LAVORI DI POSA DELLE RETI IN FIBRA OTTICA

Alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello si è svolto stamani a Palazzo Zanca un incontro, cui hanno preso parte i responsabili delle reti tecnologiche per le telecomunicazioni, i rappresentanti di Amam, della Polizia municipale e dei dipartimenti Lavori Pubblici, Viabilità e Patrimonio. Il tavolo tecnico è stato convocato per analizzare lo stato dell’arte dei lavori di messa in opera di reti di fibra ottica, soprattutto in coincidenza di una serie di criticità che si sono verificate lungo le arterie cittadine. In particolare nei giorni scorsi la tranciatura di alcune reti idriche ha determinato una serie di problematiche sia sul profilo viabile che sotto il profilo funzionale della regolare distribuzione d’acqua. “Il tavolo è servito – ha dichiarato il vicesindaco Mondello – per fare il punto della situazione, ma soprattutto per stabilire un metodo condiviso per mettere in opera tali reti tecnologiche, che sono importantissime per lo sviluppo della città in una visione di città smart, ma allo stesso tempo devono essere realizzate nel migliore dei modi senza creare alcun tipo di disagio ai cittadini. Si è quindi concordata l’opportunità di stabilire un protocollo di azione, che deve essere rispettato soprattutto nella fase preventiva e poi in quella di programmazione dei lavori, al fine di mettere a conoscenza tutti gli attori principali delle reti tecnologiche e di cosa si stia realizzando lungo le arterie cittadine. Tale circostanza potrà in qualche misura prevenire le questioni che di volta in volta si sono create. Tutto ciò sarà effettuato attraverso una scansione con georadar che permetterà di visionare l’esistenza di reti, con l’ausilio della Polizia municipale per assumere le determinazioni del caso preventive, e soprattutto la presenza di Amam e Italgas, al fine di evitare interruzioni di servizi strategici ed essenziali quali acqua e gas”.