Comunicato n. 1702
lunedì, 25 Novembre 2019

VALORIZZAZIONE DI AREE, PIAZZE E VILLE CITTADINE: SECONDA SEDUTA DELLA I COMMISSIONE CONSILIARE

Alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello, si è dato seguito stamani in I Commissione consiliare, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, alla seconda seduta in cui sono state valutate le proposte per la città presentate dall’associazione ForuMessina. “Nel corso della seduta – ha spiegato Gioveni – è emerso che la maggior parte delle proposte, riguardando la mobilità urbana, sono subordinate all’approvazione del PGTU e sono relative alla creazione di un percorso itinerante che colleghi soprattutto parecchie aree, piazze o ville da valorizzare con progetti innovativi che richiamino l’interesse anche dei privati. Per esempio piazza Cairoli viene immaginata con giochi per bambini lato mare e occupazioni con servizi lato monte; villa Dante con all’interno un polo di gastronomia multietnica, con un’area sport da dare in affidamento pluriennale e con la realizzazione di orti urbani; villa Sabin con la creazione di un’area benessere e di percorsi extrasensoriali; villa Quasimodo con un’area parcheggio o con una stazione di bike sharing o car sharing, mentre a villa Mazzini si vorrebbe valorizzare l’acquario comunale. Pertanto – ha concluso Gioveni – la Commissione, nell’invitare intanto l’Amministrazione a valutare le sole proposte che riguardano le ville cittadine, si é dichiarata disponibile a valutare anche in seno al PGTU quelle relative alla viabilità cittadina”.